Martedì, 10 dicembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - SINALUNGA

Tentano la fuga dopo l'alt della Finanza: bloccati con il furgone pieno di alimenti in pessimo stato di conservazione

Bookmark and Share
guardiadifinanza-alimenti25ottobre2019_1Le Fiamme Gialle senesi, quotidianamente impegnate nel controllo del territorio con pattuglie operanti, 24 ore su 24, a tutela della sicurezza economico/finanziaria dei cittadini nella provincia, hanno intensificato i controlli in concomitanza della vendemmia appena conclusa e della raccolta e lavorazione delle olive, con un piano di rafforzamento generale del dispositivo a contrasto della sofisticazione alimentare nei diversi settori dell’agroalimentare della provincia senese.

E’ in tale contesto che i militari in servizio di pubblica utilità “117”, nei pressi del casello autostradale Valdichiana a Bettolle, hanno proceduto al controllo di un furgone condotto da cittadini cinesi.

guardiadifinanza-alimenti25ottobre2019_2L’intuito dei militari è risultato efficace, infatti intimato l’alt il veicolo che in un primo momento ha accannato ad accostare, ha ripreso la marcia tentando di dileguarsi, ma la pronta e reattiva risposta dei finanzieri ha permesso di raggiungerlo e fermarlo.

Una volta terminato il tentativo di fuga, i militari operanti hanno proceduto dapprima a verificare la posizione delle persone presenti nel mezzo, uno dei quali è risultato avere precedenti per sfruttamento di manodopera, e successivamente hanno controllato la merce trasportata.

L’analisi dei prodotti alimentari presenti all’interno del furgone ha permesso di appurare che gli stessi venivano trasportati in un pessimo stato di conservazione, nonché prive delle etichettature previste dalla normativa vigente per la tracciabilità della provenienza degli stessi.

Le derrate alimentari sono state sottoposte a sequestro e verranno analizzate dal personale specializzato della ASL.

Per il conducente sono scattate le sanzioni previste dal codice della strada, mentre sono ancora in corso le ulteriori attività di indagine finalizzate ad individuare il luogo di acquisto della merce e l’eventuale punto di stoccaggio e/o messa in commercio della stessa.

"La capillare opera di prevenzione attuata in coerenza alle linee di indirizzo impartite dall’autorità di vertice del Corpo - spiegano i finanzieri - testimonia ancora una volta il costante presidio messo in atto dalle Fiamme Gialle senesi su tutto il territorio di pertinenza a tutela dell’economia, della salute e della collettività e in generale."
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK