Giovedì, 6 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - SINALUNGA

Le Grandi Parodie, l’arme e gli amori in scena al Teatro Ciro Pinsuti di Sinalunga

Bookmark and Share
Venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 dicembre la Filodrammatica torna con il nuovo musical ‘Le Grandi Parodie: I Promessi Sposi - I Tre Moschettieri’

legrandiparodie-filodrammatica2019Siamo nel 1628, durante il periodo della dominazione spagnola in Italia; Don Abbondio, un modesto prete di campagna del territorio di Lecco, viene fermato durante una passeggiata da due bravi al soldo di un signorotto locale, Don Rodrigo. I due lo minacciano con la celebre espressione: “questo matrimonio non s’ha da fare, né domani, né mai” per dissuaderlo dal celebrare il matrimonio tra Renzo Tramaglino e Lucia Mondella. In Francia invece nel 1625 il giovane guascone D’Artagnan è diretto a Parigi, dove, grazie a una lettera di raccomandazione del padre per il capitano Monsieur De Tréville, spera di entrare nei Moschettieri di Luigi XIII. Durante il cammino però fa due incontri spiacevoli, uno con il cavaliere di Rochefort, che, sotto le fattezze de “l’uomo di Meung” riesce a rubargli la lettera, e uno con Milady De Winter, emissaria del Cardinale Richelieu. Una volta a Parigi D’Artagnan si reca da De Tréville, che però non può assicurargli di venir accolto nella compagnia.

L’amore ostacolato dei Promessi Sposi e le valorose gesta dei Tre Moschettieri di Francia, rivivranno in maniera divertente e frizzante sul palco del Ciro Pinsuti di Sinalunga grazie alla Filodrammatica di Sinalunga. ‘Le Grandi Parodie: I Promessi Sposi – I Tre Moschettieri’, il nuovo spettacolo musicale della Filodrammatica sbarca al Ciro Pinsuti venerdì 13, sabato 14 dicembre alle 21:15 e domenica 15 dicembre alle 17:15. L’idea di questo nuovo spettacolo è partita dal lontano 1981 dal professor Terzi, ormai scomparso, quando ha scritto la parodia dei Promessi Sposi per gli studenti della scuola di Acquaviva di Montepulciano, in cui insegnava anche il regista Mosconi. Nel 1997/1998, con l’aiuto della professoressa di italiano Lucia Benedetti, il regista ha ripreso il testo della parodia, modificandolo e adattandolo per portalo in scena con gli studenti delle scuole di Sinalunga. Dopo vent’anni, visto il successo, il regista e la professoressa hanno deciso di riprendere lo spettacolo, attualizzarlo e portarlo sul palco per il grande pubblico. Per la parodia dei Tre Moschettieri, invece, il regista ha lavorato sulle musiche del famoso Quartetto Cetra con i testi di Antonello Falqui e Guido Sacerdote.

“Lo spettacolo sarà diviso in due atti, nel primo porteremo in scena la parodia dei Promessi Sposi, mentre nel secondo atto I Tre Moschettieri. Tutti gli artisti saranno impegnati in entrambi gli spettacoli e alcuni avranno anche la doppia parte e per quanto riguarda i testi, ho cercato di attenermi alla versione originale. Ovviamente non mancheranno le soprese e il divertimento sarà assicurato” – spiega il regista Marco Mosconi.

Appuntamento quindi con gli intrecci amorosi dei Promessi Sposi e le valorose gesta dei Tre Moschettieri venerdì 13, sabato 14 dicembre alle 21:15 e domenica 15 dicembre alle 17:15 al teatro Ciro Pinsuti di Sinalunga. Per info e prenotazioni 349.0690950.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK