Giovedì, 6 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - SINALUNGA

Il Comune di Sinalunga dice stop all’amianto

Bookmark and Share
Il Comune di Sinalunga ha aderito al progetto di Sei Toscana “Stop Amianto”: i cittadini potranno rimuovere in autonomia l’amianto in modo veloce e sicuro grazie ad un semplice kit

amianto-sindaco-seitoscana2019Il Comune di Sinalunga è il primo comune della provincia di Siena ad aderire al progetto ‘Stop Amianto’ di Sei Toscana. Il progetto offrirà la possibilità ai privati cittadini di contribuire al benessere collettivo e al decoro della propria città in modo semplice ed economico, potendo rimuovere in autonomia l’amianto presente negli ambiti di pertinenza delle abitazioni o dei locali di altro genere.
 
Il cittadino sarà impegnato in prima persona nello smaltimento del materiale, con un preciso kit per l’auto-rimozione fornito da Sei Toscana, contenente i dispositivi di protezione individuale e i materiali idonei per l’imballaggio dei manufatti da rimuovere. Con il kit sarà fornito anche un manuale con tutte le istruzioni per l’uso che i cittadini dovranno seguire in maniera puntuale. Inoltre, su www.seitoscana.it e sul canale Youtube di Sei Toscana è presente un video tutorial per spiegare in modo dettagliato e completo tutte le procedure da rispettare per le operazioni di rimozione in piena sicurezza.
 
In base alle modalità preventivamente condivise con il Comune, i cittadini di Sinalunga potranno fare richiesta del “kit amianto”, entro il prossimo 31 gennaio, inviando una mail a commerciale@seitoscana.it o chiedendo direttamente al Comune di Sinalunga indicando i propri riferimenti e la tipologia e quantità del materiale da rimuovere. Una volta ricevuta la richiesta, e verificata la fattibilità tecnica dell’operazione di auto-rimozione secondo quanto disciplinato dalle linee guida della Regione Toscana, il Comune procederà a verificare la corretta iscrizione nei ruoli TARI e la regolarità dei pagamenti del tributo da parte dei richiedenti. Il cittadino poi, secondo le modalità definite dal contratto di servizio, pagherà anticipatamente il “kit Amianto” e l’Amministrazione comunale procederà al rimborso di 300 euro, sul costo totale di 500 euro, per ogni kit. La lista dei richiedenti del kit amianto, con l’attestazione di avvenuto pagamento della fornitura, sarà acquisita da Sei Toscana che procederà poi ad effettuare la distribuzione del kit per l’auto-rimozione.
 
“L’obiettivo del Comune è quello di rendere facile e al tempo stesso economico smaltire in maniera corretta l’amianto ancora presente in molte abitazioni. Aderendo al progetto i nostri concittadini potranno eliminare questo pericoloso materiale  quasi con la stessa facilità con cui si smaltiscono altri ingombranti, il gestore in sinergia col Comune provvederà a tutte le farraginose pratiche burocratiche che normalmente vengono svolte rivolgendosi a tecnici specializzati. L’amministrazione comunale inoltre vuol dare un aiuto economico concreto contribuendo alla maggior parte del costo dello smaltimento – spiega il sindaco Edo Zacchei - Quello dell’attenzione all’ambiente e dell’eliminazione dell’amianto era un preciso impegno politico che questa Amministrazione aveva assunto in campagna elettorale e siamo convinti che a distanza di qualche mese stiamo concretamente attuando quanto promesso.”

“L’attivazione di questo servizio, in conformità a quanto previsto nelle linee guida della Regione Toscana – spiega Carlo Becatti, responsabile Gestione Commerciale Innovazione e Sviluppo di Sei Toscana – ha l’obiettivo di andare sempre più incontro alle esigenze dei cittadini, cercando di offrire un servizio efficace, efficiente e rispondente alle loro necessità. In questo modo assicureremo una corretta gestione del rifiuto, sostenibile economicamente ed ambientalmente a vantaggio dei cittadini e del territorio”.

Per maggiori informazioni: numero verde Sei Toscana 800127484, www.seitoscana.it e 6App, la nuova app di Sei Toscana disponibile su App Store e Google Play.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK