Domenica, 27 settembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - SINALUNGA

Contributi e sgravi alle aziende e investimenti per oltre 2,5 milioni di euro, il Comune di Sinalunga vara il piano per la ripresa economica

Bookmark and Share
Nella prossima variazione di bilancio saranno previste riduzioni nelle bollette Tari a saldo, per le aziende soggette a lockdown per le misure di contrasto al Covid-19

edozacchei2020 1“Per tutti i contribuenti non ci sarà alcun aumento rispetto al 2019. Abbiamo spostato la scadenza della prima rata della Tari dal 30/04 al 30/09 nella speranza che ATO e Sei Toscana, attraverso il contenimento del costo dei servizi rifiuti fatturati da Sei Toscana, contribuissero a una riduzione delle tariffe in quest’anno. Questa risposta per adesso non c’è stata, non potevamo aspettare oltre e quindi interverremo con risorse del bilancio comunale. Le aziende hanno ricevuto la bolletta di acconto pari al 50% di quanto fatturato nel 2019. Nella bolletta di saldo, le aziende soggette a lock-down per le misure di contrasto al Covid-19 ed in regola con i pagamenti, riceveranno una riduzione del 50% della parte variabile della tariffa. Se si considera che ARERA (l’autorità nazionale che regola l’applicazione della Tari) aveva suggerito una riduzione del 25% , si comprende come lo sforzo del Comune di Sinalunga sia tra i più significativi di tutta la Valdichiana". Così il sindaco di Sinalunga, Edo Zacchei.

"Stiamo lavorando anche, per tutti i contribuenti, compatibilmente con le esigenze di cassa del Comune - prosegue Zacchei -, a facilitare ulteriormente la scadenza del pagamento della rata a saldo, prevedendo un’ulteriore slittamento intorno a fine anno e la possibilità di pagamento in due tranche”.

Ma l’attenzione verso le aziende del territorio non si ferma qui. Il Comune aveva istituito un fondo di 20mila euro per contributi per le imprese del territorio a copertura fino a 24 mesi delle rate di preammortamento dei prestiti concessi con il “decreto liquidità”. Le domande presentate al Comune sono state di gran lunga oltre le aspettative.

“Cercheremo di accontentare tutte le richieste conformi ai criteri del bando e per far questo con molta probabilità, al termine dell’istruttoria delle domande, dovremo raddoppiare la consistenza del fondo”, continua il Sindaco.

Le somme verranno erogate agli aventi diritto a fine mese, contestualmente con l’approvazione della variazione di bilancio. “Nel nostro piano per incentivare la ripresa economica post lockdown - prosegue il primo cittadino di Sinalunga - non potevamo dimenticarci del terzo settore. Dobbiamo ancora quantificare le risorse a disposizione ma nella variazione al bilancio di Settembre ci sarà anche un fondo da ripartire tra le associazioni del territorio che non hanno potuto, a causa del Covid, svolgere le numerose iniziative con cui provvedevano anche ad autofinanziare la loro attività”.

Infine gli investimenti. Nonostante le minori entrate da oneri di urbanizzazione, verrà confermato l’ambizioso piano degli investimenti che prevede nel bilancio comunale di quest’anno oltre 2 milioni e mezzo di spesa in conto capitale; alcuni interventi sono già in corso altri subito cantierabili. Un modo, anche questo, di incentivare l’economia del territorio.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK