Mercoledì, 20 novembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - SOVICILLE

Comune di Sovicille, presentati i progetti del Bilancio Partecipato

Bookmark and Share
bilanciopartecipato2019Un nutrito numero di persone ha preso parte, sabato scorso, all’iniziativa di presentazione dei progetti proposti all’Amministrazione comunale di Sovicille nell’ambito della sperimentazione sul Bilancio Partecipato, tenutasi nella sala consiliare del Palazzo comunale.

Le ventisette idee progettuali pervenute al Comune nelle scorse settimane (visionabili sul sito www.ioparteciposovicille.it) sono state illustrate dalla consigliera delegata alla Partecipazione Sofia Stylianou e commentate dagli stessi promotori - singoli cittadini, gruppi o associazioni di volontariato che hanno raccolto l’invito del Comune ad avanzare proposte sui temi del decoro e dell’arredo urbano.

A questo punto, dopo aver visionato il materiale prodotto, i consiglieri comunali, in una prossima seduta della Commissione affari generali, fissata per il 22vfebbraio, decideranno, anche all’esito di un giudizio di fattibilità tecnica e in base alle risorse finanziarie a disposizione, quale dei progetti potrà essere realizzato subito, mentre le altre proposte, non immediatamente realizzabili - se tecnicamente fattibili – andranno a costituire una sorta di parco progetti cui attingere via via che il bilancio lo consentirà.

“Il percorso che abbiamo sperimentato – afferma Sofia Stylianou – sta dando risultati di grande soddisfazione, sia dal punto di vista della partecipazione, sia sotto il profilo della qualità delle idee proposte, rispetto alle quali sarà molto difficile compiere una scelta. Questa esperienza inziale – continua la Consigliera – è per noi molto utile anche per i suggerimenti e gli spunti che offre per affinare il processo di coinvolgimento della cittadinanza alla formazione del bilancio”.

Molto positivo anche il commento di Giuseppe Gugliotti, sindaco di Sovicille: “Abbiamo dato concretezza ad un’idea di particolare valore, contenuta nel nostro programma di mandato e, sinceramente, vedere una risposta così entusiastica e appassionata da parte dei cittadini non può che renderci più che soddisfatti. In un tempo in cui i principi che ispirano i rapporti fra le persone sembrano ispirati al riflusso nell’individualismo, al rancore, alla chiusura, vedere una comunità che mette in gioco idee e proposte e ricerca collaborazioni e sinergie per obiettivi di bene comune, è un bel segno di speranza.”
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK