Mercoledì, 20 novembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - SOVICILLE

Alla Pubblica Assistenza Montagnola il Premio San Lorenzo del Comune di Sovicille

Bookmark and Share
Sabato scorso la cerimonia di premiazione nei locali della Tinaia a Sovicille

pubblicaassistenzamontagnola-premiosanlorenzo2019Un premio per l’impegno quotidiano a favore di tutta la comunità. La Pubblica Assistenza Montagnola Onlus è stata insignita sabato scorso del Premio San Lorenzo dal Comune di Sovicille nell’ambito dei festeggiamenti per il santo Patrono.

La motivazione «E’ il riconoscimento del lavoro che l'Associazione svolge a favore della comunità – si legge nella motivazione -, ma è anche il segnale di gratitudine nei confronti di chi testimonia giorno dopo giorno il valore delle relazioni umane e della cura degli altri e del proprio ambiente. Grazie alle nostre Associazioni e al nostro volontariato per la passione, l'entusiasmo e per lo straordinario servizio che svolgono a beneficio di tutti. Grazie anche per lo spirito che anima tutte le diverse espressioni del nostro associazionismo, improntato alla continua ricerca della sinergia e della collaborazione con l'unico obiettivo di costruire una comunità coesa e solidale».

«E’ un riconoscimento che assume un importante significato a testimonianza della condivisione di valori quali la solidarietà, la sussidiarietà e l’attenzione al territorio e alla comunità – dichiara il presidente della Pubblica Assistenza Montagnola Onlus Michele Gambelli - . Un legame, quello fra La Montagnola e il Comune di Sovicille che non si esaurisce solo nel sostegno a interventi, ma si concretizza nella cooperazione di progetti e servizi al fine di migliorare e soddisfare le richieste della nostra comunità. Una sentito grazie, perché questo riconoscimento, per la Montagnola ha un significato profondo, frutto di un lavoro assiduo e costante dei nostri volontari che quotidianamente dedicano il loro tempo al servizio della comunità, onorando i principi ed i valori che rappresentano il nostro mondo: uguaglianza, fraternità-solidarietá, libertà».

Alla cerimonia, che si è svolta alla Tinaia, erano presenti i ragazzi del campo scuola di protezione civile che si sono uniti ai Volontari in una grande festa.   
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK