Sabato, 19 settembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - SOVICILLE

71enne ha crisi respiratoria in casa: i Carabinieri sfondano la porta e lo salvano con manovre di primo soccorso

Bookmark and Share
carabinieri-abitazione650_3Nella giornata di ieri, lunedì 27 gennaio, a Sovicille, un 51enne ha contattato il numero di pronto intervento 112, segnalando che suo fratello di 70 anni, che soffre di problemi di salute, non stava rispondendo al telefono da circa due giorni e non gli aveva aperto dall’interno la porta di casa.

Presso l’abitazione dell’uomo in frazione Brenna, sono stati subito inviati i Carabinieri della Stazione di Rosia che prima hanno accertato la sua probabile presenza in casa, avendo visto le luci accese all’interno dell’abitazione e, successivamente, considerata la mancata risposta alle continue richieste di accesso da parte dei familiari che non avevano la disponibilità delle chiavi di ingresso all’appartamento, sono passati a metodi più sbrigativi.

I militari infatti, temendo per l’incolumità dell’uomo, hanno sfondato la porta di ingresso e lo hanno trovato riverso a terra nella propria camera da letto, in preda ad una crisi respiratoria.

Il tempestivo intervento dei militari, che hanno effettuato le manovre di primo soccorso in attesa dell’arrivo del personale sanitario del 118, hanno consentito di salvare l’uomo. Lo stesso, trasportato presso il pronto soccorso del policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena, è stato ricoverato in prognosi riservata ma fuori pericolo di vita.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK