Lunedì, 10 Dicembre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
PROVINCIA - SOVICILLE

Camozzi, Sinistra per Sovicille: ''Società della salute: si passa dai 30mila euro spesi nel 2016 ai 100mila nel 2018! E per avere gli stessi servizi''

Bookmark and Share
"E' necessaria una maggiore equità nella erogazione dei servizi sociali nel Comune di Sovicille"

sinistrapersovicille300"Abbiamo letto un recente articolo del Sindaco Gugliotti in merito ai contributi che il comune eroga ad integrazione dei canoni di affitto. Siamo naturalmente d'accordo sulla destinazione a tale voce di cifre consistenti, ben 267.000 euro, per cittadini in condizioni di difficoltà, ma dovremmo interrogarci tutti sulle condizioni di disagio o di vera e propria povertà che sono presenti nel nostro comune e considerare azioni che possano contrastarle attraverso adeguate politiche del lavoro e di investimento finanziario che l'Amministrazione Pubblica potrebbe stimolare in relazione con le categorie professionali, le imprese e gli Istituti di Credito presenti sul territorio. In questa direzione riteniamo che poco sia stato fatto". Così un comunicato di Alfredo Camozzi di Sinistra per Sovicille.

"Le politiche sociali del Comune, poi, non brillano in generale - sostiene Camozzi -. Ad esempio, nel predetto articolo, il Sindaco, pur facendo cenno alle funzioni della Società della Salute che gestisce gran parte dei servizi sociali, non riferisce che cosa sia cambiato per i cittadini di Sovicille, nel 2016 o cosa cambierà nel 2017, dal momento che il nostro Comune ha speso e spenderà per la Società della Salute cifre consistenti (30.000 euro per il 2016, più di 60.000 per il 2017e quasi 100.000 nel 2018) in più rispetto al 2015, per i medesimi servizi. Ai cittadini di Sovicille sembra che non sia cambiato nulla, nonostante che il nostro Sindaco sia Vice Presidente della Società della Salute.

Saremmo infine felici se l'impegno dell'Amministrazione, si volgesse ad un significativo decremento delle tariffe scolastiche(mensa e trasporti), da prevedere nel bilancio preventivo del 2017 e ponesse mano anche alle tariffe che i genitori pagano per mandare i loro bambini ai nidi di Barontoli e Sovicille, gestiti da una Cooperativa Sociale. Non vi sono esenzioni nemmeno per chi ha una Isee pari a zero. Ogni fascia paga 130 euro mensili, alla quale si aggiungono cifre crescenti a seconda della durata della permanenza nel nido, secondo la seguente tabella:
https://www.facebook.com/sxsovicille/photos/a.1545338279032776.1073741828.1545122929054311/1902207860012481/?type=3&theater
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER