Venerdì, 21 Settembre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
PROVINCIA - SOVICILLE

Alfredo Camozzi (Sinistra per Sovicille) interviene sui nuovi incarichi esterni del Comune

Bookmark and Share
sinistrapersovicille300"Con determinazione n. 30 del 18.01.2018 il responsabile del settore patrimonio ha affidato direttamente, in maniera a nostro giudizio impropria per la pubblica amministrazione, un incarico per la progettazione definitiva ed esecutiva e direzione dei lavori di adeguamento impiantistico della scuola di Sovicille, con un compenso di 5.300 euro". Così l'inizio di un comunicato di Alfredo Camozzi di Sinistra per Sovicille.

"Ci chiediamo - prosegue Camozzi - come sia stato individuato il professionista incaricato ed i motivi per i quali non è stata espletata alcuna gara.

Con determinazione n. 33 del 24.01.2018 il responsabile del settore patrimonio ha ritenuto "necessario ed urgente procedere all'affidamento del servizio di supporto all'attività contrattuale a favore di questo comune per la procedura di appalto del servizio di manutenzione e revisione periodica degli automezzi in dotazione di questo comune e del servizio per la manutenzione della carrozzeria degli automezzi in dotazione all'amministrazione comunale".

Trattasi, si legge ancora "di operazioni di redazione di procedure di appalto che richiedono competenza professionale specifica relativamente alla redazione dei vari atti procedurali" e "stante l'alto contenuto specialistico e l'urgenza di effettuare la procedura di appalto, questo ufficio ha ritenuto opportuno richiedere il supporto di consulenti specifici sulla materia".
Questo nuovo incarico è affidato direttamente alla ditta Pubblica Amministrazione e Mercato di Bagno a Ripoli (Fi) per una spesa di 1.952 euro.

Innanzitutto sembra che nell'ente all'improvviso manchino professionalità per svolgere qualsiasi attività specialistica. Anche tutte quelle gestite fino a poco tempo fa. Scorrendo l'albo comunale, troviamo tante determinazioni aventi quale oggetto gare redatte direttamente dagli uffici, anche di maggiore complessità. E poi recentemente è stato nominato un nuovo responsabile della centrale unica di committenza dell'Unione dei Comuni, che si occupa soltanto di questo settore. Perché gli atti di gara non sono stati redatti da questo responsabile?

Infine alcune considerazioni sulla ditta affidataria dell'incarico. Si tratta di una ditta del fiorentino, che percepirà un compenso di circa 2.000 euro. A parte la modestia della cifra e del fato che ancora una volta si tratta di un incarico diretto, senza bando o graduatoria o lista di ditte tra le quali scegliere, ci domandiamo come e da chi sia stata individuata. Non erano presenti nel senese aziende simili? Di recente anche un avvocato fiorentino ha avuto un incarico, anch’esso di lieve spesa. Siccome tali incarichi esterni si infittiscono, a nostro giudizio senza chiarezza sul metodo e sulla qualità delle scelte, riteniamo che sia opportuno da parte nostra rilevare tale tendenza dell’Amministrazione e seguire con attenzione come e in che direzione vengono spesi i denari pubblici".
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER