Martedì, 13 aprile 2021
Banner
Banner


SPORT - ALTRE DI SPORT

Lisa Angiolini (Virtus Buonconvento), seconda ai campionati italiani di nuoto, si qualifica per i Campionati europei

Bookmark and Share
LisaAngioliniLisa Angiolini ha conquistato il pass per i Campionati europei di Budapest nei 100 e 200 rana. La venticinquenne poggibonsese della Virtus Buonconvento ha stupito lo Stadio del Nuoto di Riccione, nuotando i 200 rana in 2’25’’16, crono di quasi un secondo al di sotto del tempo limite richiesto per la partecipazione ai Campionati Europei di Budapest.

La prestazione di Lisa le è valsa la medaglia d’argento ai Campionati italiani assoluti a soli 6 centesimi di secondo dall’amica e avversaria Francesca Fangio; Angiolini è diventata così la terza di sempre in Italia in questa specialità. La qualifica alle Olimpiadi di Tokyo diventa ora un obiettivo da perseguire, Lisa ha fatto un progresso enorme negli ultimi mesi ed è alla sua prima convocazione internazionale in nazionale assoluta. Il giorno dopo i 200 rana è stata la volta di una finale stellare, quella dei 100 metri rana, dove Martina Carraro ha timbrato il nuovo primato italiano e, insieme a Benedetta Pilato e Arianna Castiglioni, tre italiane sono entrate nelle prime cinque atlete al mondo del ranking stagionale in questa gara. Lisa non si è fatta intimidire ed ha conquistato la quarta posizione con un crono stratosferico, 1’07’’2, tempo di assoluto livello internazionale, a soli 2 decimi da quello previsto per le Olimpiadi e comunque al di sotto di quanto richiesto dalla Federazione per gli Europei di Budapest. Anche nei 50 rana Angiolini ha confermato con 31’’1 un livello eccezionale e ormai solido, sottolineato dai commenti degli addetti ai lavori.

L’atleta della Virtus Buonconvento si proietterà ora al lavoro per fare al meglio questi suoi primi Campionati europei, per continuare a sognare: dopo tanti anni di sacrifici e allenamento stanno finalmente arrivando le gioie tanto attese.

Ma al Campionato italiano si è ben comportata anche Viola Petrini, giovanissima promessa della Virtus alla sua prima partecipazione in campo assoluto, dove ha centrato un bel crono nei 100 stile libero (57’’80) che la mette al vertice della sua categoria (classe 2006). In gara a Riccione c’erano anche Marina Luperi nei 200 farfalla e Fabio Laugeni nei 50 dorso che non hanno preso le rispettive finali ma promettono un pronto riscatto già nei prossimi appuntamenti regionali.
 
sienafreewhatsapp650x80
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

COVID - MISURE IN PROVINCIA DI SIENA DA LUNEDI' 12 APRILE

anci arancione covid12aprile2021 300
La provincia di Siena è passata in zona arancione. Rimangono in zona rossa fino alle 14 di sabato 17, i comuni di Poggibonsi, San Gimignano, Colle di Val d’Elsa, Casole d’Elsa, Radicondoli compresi nella zona socio sanitaria Alta Valdelsa.
anci arancione covid12aprile2021 300
fotostudio siena