Martedì, 15 ottobre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SPORT - ALTRI SPORT

Il rapolanese Samuele Chiantini convocato tra i Piloti di Interesse Nazionale

Bookmark and Share
Nato nel 2006 e in forza alla Steels Motocross, il pilota sarà seguito con attenzione dalla federazione 
Il primo appuntamento sarà sabato 1 e domenica 2 dicembre per il raduno con i migliori d’Italia

samuelechiantini2Il centauro Samuele Chiantini è stato inserito tra i Piloti di Interesse Nazionale. Nato nel 2006 a Rapolano e in forza nella Steels Motocross di Arezzo, la stagione di questo giovane pilota si è conclusa con l’inserimento tra i più promettenti prospetti italiani di cui la federazione seguirà direttamente la preparazione e i risultati, per valutarne una futura convocazione in maglia azzurra nelle prossime manifestazioni internazionali.

Chiantini è reduce da un ottimo sesto posto ai campionati italiani di motocross nella categoria Mx85 Junior e da qualche mese ha deciso di entrare a far parte della Steels per vivere un ulteriore salto di qualità, ricevendo dalla scuderia assistenza tecnica alla moto e affidandosi ai consigli dell’allenatore Andrea Botti in vista dei principali appuntamenti del 2019.

samuelechiantini1Il ragazzo era già stato convocato in maglia azzurra per correre nel torneo giovanile “Franco-Italiano” del 2016, dunque per lui si tratta di una conferma tra i migliori prospetti del motocross tricolore. Il primo appuntamento tra i Piloti di Interesse Nazionale è fissato per sabato 1 e domenica 2 dicembre, quando Chiantini sarà sul circuito di Ottobiano (Pv) per il raduno collegiale dove vivrà un confronto di alto livello con i migliori coetanei della penisola e dove potrà partecipare a sessioni di allenamento con i tecnici federali per ricevere tutte le indicazioni necessarie per perfezionare ulteriormente la sua tecnica di guida.

«Chiudiamo la stagione nel migliore dei modi - commenta Andrea Botti, patron della Steels -, potendo vantare l’inserimento di Chiantini tra i migliori prospetti d’Italia. Questa convocazione tra i Piloti di Interesse Nazionale gratifica il lavoro che stiamo portando avanti per la crescita e la valorizzazione dei giovani, individuando le maggiori promesse e fornendo loro il supporto per emergere. I raduni con i tecnici federali rappresenteranno un’ulteriore occasione di formazione che permetterà al pilota senese di arrivare ancor più preparato e motivato ai campionati italiani ed europei del 2019».
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK