Giovedì, 24 Gennaio 2019
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
SPORT - ALTRI SPORT

Pesante sconfitta per il Siena Hockey a Grosseto

Bookmark and Share
CP GROSSETO-SIENA HOCKEY 8-1 (3-1)

SienaHockey-PietroLorenziniPerde in modo pesante il Siena Hockey nell’ultima di andata in casa della capolista Grosseto, ma va anche detto che il punteggio finale di 8-1 non è il fedele specchio di quanto accaduto in pista e questa affermazione non va intesa come banale quanto inutile partigianeria.

A detta degli stessi avversari, il Siena è stata l’unica squadra che fino ad ora sia riuscita per buona parte della gara a tenere testa alla “corazzata” grossetana, per gran parte del primo tempo incapace di trovare il varco giusto per scalfire la retroguardia senese. Dal canto loro i ragazzi di Achilli hanno dovuto fronteggiare anche difficoltà impreviste, prima fra tutte una forte bronchite che ha limitato non poco le prestazioni del rientrante Borracelli aggiunte poi all’infortunio patito dopo neppure 30 secondi di gioco da Salvadori che, complice il freddo polare (e non è una battuta: temperatura non superiore ai 5-6 gradi nell’impianto grossetano), al primo scatto ha subito sentito il riacutizzarsi dell’infortunio alla coscia che tempo addietro lo aveva messo ko e che ha posto fine alla sua partita. Giocare con un simile handicap e contro un avversario di notevole spessore avrebbe messo in crisi chiunque, ed invece il Siena ha affrontato la partita con grande fermezza, soprattutto in fase difensiva e cercando di sfruttare il contropiede.

Passa 1 minuto e mezzo ed i senesi passano in vantaggio con Lorenzini che chiude magistralmente il primo contropiede di giornata con un preciso rasoterra che beffa Saitta. Il Grosseto accusa il colpo e, pur mantenendo il pressochè totale controllo di palla, non riesce atrovare il benchè minimo varco; se poi la palla arriva dalle parti di Sassetti, ci pensa l’estremo difensore a dire di no. A metà tempo i padroni di casa hanno l’opportunità di pareggiare quando viene fischiato fallo grave ad Achilli che finisce in panca puniti. L’ex senese Brunelli si incarica della battuta, ma Sassetti para ed i due minuti di inferiorità trascorrono senza grandi rischi. Si arriva al 20’ quando il Siena capitola: fallo su Borracelli in attacco non rilevato dall’inadeguato arbitro Raffaelli (che a fine gara ammetterà candidamente e pubblicamente di averne perso il controllo: senza parole), palla rubata e rapido contropiede del Grosseto che va a segno con Gucci. Passa un minuto e la situazione si ribalta: Raffaelli dichiara volontario un tocco di pattino in area di Achilli e decreta il rigore nonostante le proteste dei senesi (che costano anche l’espulsione per due minuti a Borracelli) che viene trasformato da Vecoli con un preciso rasoterra. Ad un minuto dalla sirena il divario si allarga, complice l’unica disattenzione difensiva dei senesi, grazie a Battaglia che realizza il 3-1 grazie anche al fatto che Sassetti, coperto, non riesce a veder partire il tiro.

Nella ripresa si continua a vedere il solito copione, con il Siena attento in difesa ed in attacco prevalentemente su azioni di contropiede, complice la notevole aggressività dei padroni di casa sui portatori di palla senesi: in questo modo arriva il gol del 4-1 siglato al 7’ da Vecoli in contropiede. Il Siena avrebbe l’opportunità di accorciare le distanze quando al 13’ viene fischiato il decimo fallo di squadra al Grosseto, ma Achilli si fa parare la punizione di prima, mentre 2 minuti più tardi, per il decimo fallo di squadra del Siena, Vecoli non fallisce la trasformazione del tiro diretto. Il Siena abbandona la zona e passa ad una difesa a uomo, recuperando non poche palle ma senza poi trovare la zampata vincente, vuoi per propria imperizia, vuoi per la bravura di Saitta. A 6’ dal termine il Grosseto in contropiede trova il suo sesto gol con Battaglia ma la sua esultanza oltremodo “fuori dalle righe” genera una reazione altrettanto non ortodossa da parte dei senesi: ne viene fuori un parapiglia del quale subiscono le conseguenze lo stesso Battaglia e Tisato che vanno a fare la doccia anzitempo. Gli animi, già incattiviti da una gestione inadeguata della partita da parte di Raffaelli, divengono ancora più accesi, malgrado la gara sia virtualmente conclusa, ed a farne le spese sono Gucci, colpito duro, per quanto involontariamente, da Achilli e quest’ultimo che viene sanzionato con l’espulsione definitiva. Poco testo fanno poi gli ultimi due gol a firma di Gemignani che prima trasforma un rigore e poi va a bersaglio in azione personale, mentre Nerozzi non riesce a trasformare la punizione di prima concessa per il quindicesimo fallo di squadra del Grosseto.

CP GROSSETO: M. Saitta, A. Saitta, Gucci, Vecoli, Lugli, Rosati, Gemignani, Brunelli, Battaglia, Bruni. All.: Mariotti

SIENA HOCKEY: Sassetti, Lorenzini, Achilli, Salvadori, Borracelli, Paglicci, Lazzeri, Nerozzi, Tisato, Mariotti. All.: Achilli

Arbitro: Raffaelli di Viareggio
Marcatori: 1’ Lorenzini, 20’ Gucci, 21’ Vecoli, 24’ Battaglia. S.t.: 7’ e 15’ Vecoli, 19’ Battaglia, 20’ e 23’ Gemignani
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER