Lunedì, 27 maggio 2019
Banner
Banner
SPORT - ALTRI SPORT

Al Meeting della Liberazione l'esordio dell'azzurra Elena Vallortigara

Bookmark and Share
elenavallortigara-carabinieriE’ iniziato il conto alla rovescia per l’edizione 2019 del Meeting della Liberazione, il tradizionale appuntamento di inizio stagione che l’Uisp Atletica Siena organizza il 25 aprile al campo scuola "Renzo Corsi" di Siena.

Consuetudine ormai ventennale, il Meeting della Liberazione vedrà in gara centinaia di atleti fin dal mattino con le gare giovanili, mentre il clou sarà al pomeriggio grazie alle gare dei settori assoluti che segnano anche la prima tappa del Gran Prix Fidal Toscana.

Un nome su tutti spiccherà tra i protagonisti, ed è quello di Elena Vallortigara, l’atleta veneta che da due anni vive a Siena. La saltatrice in alto dei Carabinieri (e dell’Assindustria Sport Padova) farà il suo esordio nella stagione outdoor proprio sulla pedana dove si allena quotidianamente e dove lo scorso anno soprese saltando 1.94, primo passo verso un’annata da ricordare, impreziosita dal 2.02 di Londra (seconda misura italiana all-time), dalla partecipazione agli Europei di Berlino e dal titolo italiano assoluto. La ventisettenne allenata da Stefano Giardi, dopo un inverno contraddistinto dal bis tricolore indoor e dalla partecipazione agli Europei in sala di Glasgow, testerà sulla pedana di casa la propria condizione in vista dei maggiori impegni internazionali che già a inizio maggio la vedranno sulla pista di Doha (Quatar) per la prima prova della IAAF Diamond League. Per l’azzurra l’obiettivo stagionale saranno i Campionati mondiali in programma proprio a Doha a fine settembre.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER