Sabato, 24 agosto 2019
Banner
Banner
SPORT - ALTRI SPORT

Passa per Piazza del Campo la XXIV edizione della Rievocazione della Coppa Toscana

Bookmark and Share
rievocazionecoppatoscana-piazzadelcampoIl CAMET organizza la XXIV edizione della Rievocazione della Coppa Toscana, manifestazione di auto storiche che ricorda una corsa su strada nata nel dopoguerra come "alternativa" tutta Toscana alle Mille Miglia.

Nella prima metà del secolo scorso le corse su strada - come le Mille Miglia - erano eventi sportivi seguitissimi. I bolidi pilotati da personaggi divenuti mitici, come Varzi, Nuvolari, Campari, Biondetti, passavano rombando sulle strade di tutti i giorni, nell'entusiasmo della folla.

Fin dalle prime edizioni la Mille Miglia aveva sempre attraversato Firenze. Dopo l'interruzione per la seconda guerra mondiale, per la corsa del 1948 gli organizzatori bresciani decisero di "saltare" la città toscana provocando una ondata di indignazione che spinse i club ACI toscani a organizzare una corsa su strada "alternativa" alle Mille Miglia. Questa manifestazione avrebbe attraversato tutte le città del "Granducato" e prese il nome di Coppa della Toscana.

Così nella mattina del 31 Luglio 1949 scattarono le ottanta vetture partecipanti, delle quali solo la metà giunse al termine di un percorso lungo e selettivo. Il vincitore della prima edizione fu il pilota Ugo Bormioli, su una Fiat 1100 Sport approntatagli per l'occasione dal "mago" fiorentino Pasquino Ermini.
Nel 1950, le Mille Miglia tornarono ad attraversare Firenze, ma il successo della corsa Toscana era stato tale che questa venne ripetuta anche in quell'anno ed in quelli successivi, fino al 1954.

Dal 1996 il CAMET di Firenze ha ogni anno organizzato una manifestazione per auto storiche denominata "Rievocazione della Coppa Toscana". La edizione del 2019, a 70 anni dalla prima Coppa Toscana, ripercorrerà dal 25 al 27 aprile le strade del Chianti, attraversando le città di Firenze e Siena.

Giovedì 25 aprile le auto potranno essere ammirate al Conference Florentia Hotel a Ponte a Ema da dove partiranno la mattina di venerdì 26 aprile per attraversare Strada in Chianti, Greve in Chianti, Panzano e Castellina in Chianti fino a Siena. Verso mezzogiorno la carovana sfilerà per le strade di Siena con controllo a timbro in Piazza del Campo. Nel pomeriggio le auto resteranno esposte a Monteriggioni fino alle 15.00. Il rientro a Firenze attraverserà Poggibonsi, Barberino d’Elsa, Tavarnelle val di Pesa, San Casciano. Alle 19.00 le auto percorreranno le strade di Firenze e verranno esposte al Piazzale Michelangelo. Nella mattina di sabato 27 aprile verranno attraversati gli abitati di Impruneta e Mercatale in Val di Pesa. Le auto sosteranno a Badia a Passignano ed infine a Sant'Andrea a Percussina, presso la Casa di Macchiavelli, fino alle ore 16.00

Altre informazioni sul sito www.camet.org
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena