Giovedì, 18 luglio 2019
Banner
Banner
SPORT - ALTRI SPORT

Il CUS Siena Judo in grande rilievo in Italia e all’estero

Bookmark and Share
judo-brescia1Sempre in movimento e con grandi soddisfazioni i giovani judoka del Cus Siena Judo. A Brescia per il Campionato italiano Under 21 Simone Muzzi si è classificato settimo su 70 atleti in gara.

Sei incontri disputati di cui quattro vinti per ippon mentre sono stati purtroppo determinanti per non consentire al nostro atleta di salire sul podio i due incontri persi uno con Leonardo Valeriani e l’altro con Lorenzo Coceancigh, quest’ultimo per due waza ari con un verdetto contestato ed un primo waza ari discutibile.

Pur con un po’ di amaro in bocca Simone Muzzi conferma il suo momento di grande forma psicofisica, la sua ottima preparazione che viene seguita a Siena dal maestro Simone Cresti con gli utili consigli anche del tecnico Nicola Palumbo che offre il suo prezioso contributo e la sua grande esperienza per la crescita di tutti gli atleti agonisti del Cus Siena.

Simone Muzzi si conferma anche in questa gara tra i migliori judoka a livello nazionale e per lui sicuramente soddisfazioni ancora più importanti non tarderanno ad arrivare.

judo-brescia2Sempre a Brescia, la domenica, Isabel Helling si è classificata 9ª su 25 atlete in gara con tre incontri di cui uno vinto per ippon e due persi per sanzioni.
Anche nel suo caso il mancato podio non offusca assolutamente il valore dell’atleta determinata a raggiungere nelle prossime gare le vette più alte del podio.

Da Brescia a Zeltweg in Austria, Tobia Grazzini (cat.38 kg.) si è classificato terzo con la consapevolezza che per le sue capacità la grande determinazione e l’ottima preparazione atletica, con qualche svista in meno avrebbe sicuramente potuto raggiungere la vetta del podio.
A lui un plauso particolare per l’impegno che lo ha visto nell’arco di un mese per ben due volte sue tatami svizzeri e austriaci.

Altri tre atleti del Cus sono stati protagonisti in questa settimana: Yuri Ferretti, Luca Cavecchia e Omar Pasquinuzzi, grazie ai risultati raggiunti, sono stati convocati per i Campionati Europei di Kata che si terranno a Las Palmas (Gran Canaria) il 20 e 21 luglio prossimo. Un motivo di orgoglio e la certezza che i tre judoka senesi confermeranno il loro valore e rappresenteranno al meglio i colori dell’Italia e di Siena.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena