Sabato, 17 agosto 2019
Banner
Banner
SPORT - ALTRI SPORT

Scherma, proseguono anche durante l'estate gli appuntamenti per il Cus Siena Estra

Bookmark and Share
camillabonechi-danielegianniniLa scherma cussina non si ferma completamente neanche durante l’estate; infatti sono molteplici le attività svolte dopo la conclusione della stagione 2018/2019 che vedono a vario titolo impegnati tecnici e atleti del Cus Siena Estra in giro per l’Italia.

Si parte con il maestro Lio Bastianini che raccoglie l’invito del Circolo schermistico sassarese per uno stage che vede la partecipazione di quattro fiorettisti cussini; Camilla Bonechi, Matilde Calamassi, Sara Grasso, Giovanni Settefonti che in terra sarda incrociano le lame con i locali schermitori in una esperienza che va al di là del singolo impegno sportivo.

In ambito federale è ancora Camilla Bonechi a essere impegnata nel progetto 3F, attività che raduna sotto la guida di giovani ed esperti maestri, scelti in ambito nazionale, i migliori 16 atleti dei Campionati Italiani delle categorie “Ragazzi” (2006) e “Allievi” (2005). Anche in questa stagione la giovane fiorettista cussina si è confermata nel gruppo delle migliori atlete della categoria guadagnandosi così la possibilità di un’importante esperienza a contatto con le coetanee di tutta Italia, risulatndo particolarmente utile in vista della stagione 2019/2020 che la vedrà esordire nella categoria “Cadette”, under 17.

Impegnato a Chianciano Terme il maestro Daniele Giannini, quale docente dei corsi per aspiranti maestri di scherma, che dal 2013, ininterrottamente, presta la sua opera nella formazione estiva necessaria ai futuri tecnici federali per poter sostenere gli esami magistrali di 2° o 3° livello Coni.

Fra i partecipanti ai corsi il cussino Marco Tanfoni, che ha conseguito nello scorso mese di giugno, insieme alla compagna di sala Lisa Milanese, il titolo di 1° livello Coni, istruttore regionale di scherma, che ha deciso di intraprendere subito il percorso magistrale per il conseguimento del titolo di istruttore nazionale di scherma. Negli esami svoltisi a Roma si segnala la presenza in Commissione federale del maestro Lio Bastianini a conferma della considerazione in ambito della formazione nazionale dei tecnici cussini.

Il maestro Giannini sarà inoltre impegnato quale tecnico al Camp internazionale di fioretto di Lignano Sabbiadoro, allenamento di alto livello riservato ad atleti fra i 14 e i 20 anni.

Nel periodo estivo invece molti dei nostri atleti frequenteranno altri stage tecnici, organizzati ormai in ogni parte della penisola; vacanze sportive utili a non perdere il contatto con la pedana per troppo tempo ma anche a consolidare amicizie nate fra le pedane durante la partecipazioni alle gare e a farne delle nuove.

Nel frattempo continua anche l’attività promozionale che vede alcuni giovani allenatori ed esperti atleti cussini impegnati nei campi solari che si svolgono presso gli impianti sportivi del Cus; l’ora dedicata alla scherma permette di provare a tanti dei partecipanti, per la prima volta, il gusto di una sfida in pedana secondo le regole che questa disciplina impone, a qualsiasi livello, per la ricerca della vittoria sportiva che non può prescindere dal rispetto dell’avversario il quale si traduce, oltre che negli atteggiamenti da tenere sulla pedana, nel saluto e nella stretta di mano al termine di ogni incontro.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena