Martedì, 26 maggio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SPORT - ALTRE DI SPORT

Tennis, Luca Vanni torna a casa e il TC Sinalunga sogna in grande

Bookmark and Share
Il club chianino può contare per la A2 su un’autentica corazzata grazie anche all’esplosione di Gigante

lucavanniE’ un ritorno a casa che fa presagire grandi speranze e ambiziosissimi sogni quello di Luca Vanni con la maglia del Tennis Club Sinalunga. Nel 2015 il fortissimo tennista di Foiano della Chiana giocava per l’ultima volta tra le fila sinalunghesi, prima di volare verso altri lidi e spiccare il salto in classifica mondiale, dove è giunto fino alla posizione numero 100. Adesso, con trentaquattro primavere sulle spalle e una lunghissima serie di infortuni alle ginocchia, Vanni torna a Sinalunga in vista del prossimo campionato di Serie A2 portando con sé un livello comunque altissimo, a ridosso delle prime trecento caselle del ranking mondiale.

Non si può nascondere che con il carico da novanta di Lucone, la compattissima truppa guidata da Diego Alvarez mira al ritorno nel massimo campionato a squadre nazionale. Anche quest’anno il Tc Sinalunga potrà contare su un gruppetto di stranieri fenomenale, guidato addirittura da un top-100 (il polacco Kamil Majchrzak, numero 83 al mondo) e un quasi top-200 (lo slovacco Jozef Kovalik, numero 207 al mondo): completano il quadro il belga Yannick Mertens, il francese Gleb Sakharov e il brasiliano Bruno Sant’Anna, che lo scorso anno fece furore in A2. L’altra grande novità positiva per il team chianino è l’esplosione recente del giovanissimo Matteo Gigante: il mancino romano, classe 2002, nell’ultimo Future di Santa Margherita di Pula è giunto addirittura in semifinale battendo elementi come Trusendi e Jacopo Berrettini e dimostrandosi un “vivaio” eccellente, già pronto per palcoscenici internazionali. Gli altri componenti della squadra che scenderà in campo da domenica 6 ottobre nel campionato di Serie A2 saranno Pietro Licciardi, Marco Miceli, Marcello Serafini, Giovanni Galuppo e i giovani Amedeo Malfetti, Giulio Terrosi, Alessandro Mangiavacchi e Richard Biagiotti.

Venendo al girone che attenderà i sinalunghesi (si qualificheranno ai play-off, porta di ingresso per la promozione in A1, le prime tre classificate), essi saranno sicuramente la squadra da battere assieme al Canottieri Casale di Constant Lestienne (212 al mondo) e Andrea Collarini (215 al mondo). L’esordio casalingo è atteso il 20 ottobre contro il Tc Ambrosiano: in tutte le partite in casa del Tc Sinalunga l’ingresso sarà libero per tutta la durata della manifestazione.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK