Venerdì, 15 novembre 2019
Banner
Banner
SPORT - ALTRE DI SPORT

MotoGP Giappone, Pramac Racing: Miller e Bagnaia chiudono in 10ª e 13ª posizione - FOTO

Bookmark and Share
Gran Prix of Japan - La corsa

pramac-giappone-corsa1Jack Miller chiude in Top 10 dopo aver lottato per il podio nei primi 10 giri. Francesco Bagnaia conquista tre punti passando in tredicesima posizione sotto la bandiera a scacchi.

Il Grand Prix of Japan si conclude con un po’ di delusione per le Ducati Desmosedici di Pramac Racing, la squadra di MotoGP con sede a Casole d'Elsa, soprattutto per la gara di Jack Miller che per quasi metà gara ha dato la sensazione di poter conquistare il podio. Il pilota australiano è partito molto bene dalla 6ª posizione girando terzo alla prima curva, ma ha perso un po’ il contatto con Marquez e Quartararo commettendo un errore nel tentativo di superare il francesce. Il passo gara è stato eccellente fino al sesto giro poi il grip della gomma posteriore è calato drasticamente costringendo Jack a perdere molte posizioni fino al P10 finale.

La partenza di Pecco Bagnaia (P14 in griglia) non è stata delle migliori. Il pilota italiano, però, ha reagito subito provando a stare con Valentino Rossi. Tra il 7° e il 10° giro, Pecco ha superato prima Aleix Espargaro poi Mika Kallio salendo in 13ª posizione. Negli ultimi giri, infine, ha lottato per la 12ª posizione con Olivera chiudendo poi 13°.

pramac-giappone-corsa3P13 – Pecco Bagnaia

"Non posso essere troppo soddisfatto per il risultato. E’ chiaro che mi sarei aspettato di più ma non è stato un week end facile. Ho comunque portato a casa qualche punto per la classifica. Ho avuto molti problemi in accelerazione perdendo decimi preziosi molto soprattutto nel rettilineo. Voglio fare i miei complimenti a Fabio per aver conquistato il premio di Rookie of the Year."

pramac-giappone-corsa2P10 – Jack Miller

"Purtroppo dopo 7 giri ho iniziato ad avere qualche problema con il grip posteriore e la situazione è peggiorata nei giri successivi. Da quel momento ho solo potuto cercare di arrivare al traguardo. E’ un peccato perché sono partito molto bene e pensavo di poter inseguire Marc e Fabio fino alla fine. Dobbiamo analizzare i dati e vedere cosa è successo. Sono deluso e non vedo l’ora di essere in Australia."
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK