Domenica, 23 Luglio 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - ALTRI SPORT
E-mail Stampa PDF

Siena hockey, al via le final eight

Bookmark and Share
sienahockey-squadra650Siamo ormai prossimi all’inizio delle final eight per la promozione alla serie A2 di hockey pista ed oggi la Federazione ha diramato il calendario ufficiale dell’atto conclusivo della stagione in programma in questo fine settimana da venerdi a domenica.

Indubbiamente sta creando non pochi problemi organizzativi la sede individuata per la disputa di questo evento: fra le offerte pervenute è stata scelta quella presentata da Matera che da un punto di vista logistico è quanto di peggio poteva capitare, vista la notevole distanza dalla cittadina lucana rispetto alle sedi di tutte le società qualificate, se si considera che Siena è quella geograficamente più vicina.

Al di là di questo fatto – ma del resto il sud non può essere penalizzato sistematicamente – le 8 finaliste sono state suddivise in due gruppi di 4 con la classica formula del girone all’italiana. Il gruppo che ci interessa da vicino vedrà come avversarie del Siena Hockey gli emiliani del Mirandola, i vicentini del Trissino ed i padroni di casa ed organizzatori del Falchi Matera, mentre nell’altro girone sono stati inclusi Prato, Seregno, Montebello Vicentino e l’altra formazione lucana dell’HC Matera, quest’ultima ripescata all’ultimo momento a seguito della rinuncia della Roller Recoaro.

La formula di questa fase finale prevede che la prima classificata di ciascun girone accederà direttamente al campionato di A2, anche se nell’ultimo giorno di queste final eight è comunque previsto uno scontro diretto fra le due prime, le due seconde, le due terze e le due quarte al fine di definire una seppur platonica classifica finale del campionato cadetto.

Le partite che effettivamente contano si disputeranno nelle giornate di venerdi e sabato ed è toccato proprio al Siena Hockey il compito di disputare la gara inaugurale che la vedrà fronteggiarsi contro il Mirandola venerdi con inizio alle 16.30. Le altre due partite dei bianco nero verdi sono invece previste nella giornata di sabato: la prima alle 13.30 contro il Matera e l’ultima alle 19.30 contro il Trissino. Per quanto le partite, come previsto nel regolamento federale per le manifestazioni con la formula “a concentramento” come questa, saranno disputate su tempi ridotti (due da 20’ anziché da 25’), si può ben comprendere come si tratti di un vero e proprio tour de force, al quale poi si aggiunge l’aggravio di una trasferta alquanto impegnativa. Sicuramente non il massimo per un organico come quello della squadra senese, sicuramente di elevato livello quanto ad esperienza e capacità tecniche dei giocatori che lo compongono, ma che di contro non eccelle quanto a freschezza fisica.

Va da sè che la squadra si è comunque preparata al meglio delle proprie possibilità, ben consapevole che l’impegno che la attende sarà ancora più duro e complesso rispetto al cammino percorso nella fase regolare del campionato. Ognuna delle tre partite dovrà essere affrontata come una finale, a maggior ragione considerando il fatto che non è previsto il pareggio: nel caso in cui una gara al termine dei 40’ di gioco risulti in parità sono infatti previsti i rigori per determinare una squadra vincitrice, fatto questo che in definitiva assottiglia le chances in caso di sconfitta. Ma a prescindere da quanto possano prevedere i regolamenti, arrivati a questo punto del cammino fare calcoli conta poco o nulla: occorre solo vincere o quanto meno dare il massimo per riuscire a farlo.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER