Lunedì, 25 Settembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - ALTRI SPORT
E-mail Stampa PDF

Moto Gp, Catalogna, Pramac: Petrux è in formissima: 5° nel venerdì di Barcellona. Redding vicino alla Top 10 (12°)

Bookmark and Share
Gran Premio de Catalunya - Circuit de Barcelona-Catalunya - Free Practices

motogp-catalogna-pramac-petrux-provelibere
Gran Premi de Catalunya - Circuit de Barcelona-Catalunya - Free Practices
Petrux è in formissima: 5° nel venerdì di Barcellona. Scott vicino alla Top 10 (12°)

Dopo lo straordinario podio nel Gran Premio d’italia appena cinque giorni fa, Danilo Petrucci conferma di essere in uno stato di forma eccellente e chiude il primo giorno di attività sul Circuit de Barcelona-Catalunya in quinta posizione. Inizio positivo anche per Scott che chiude in 12° posizione.

Dopo le FP1 condizionate dalla leggera pioggia caduta durante la notte, nelle FP2 del Gran Premi di Catalunia Danilo Petrucci lavora prima sulle gomme in vista della gara e poi prova un time attack che lo piazza in quinta posizione a soli 51 millesimi dall’ipotetica prima fila.

Per Scott Redding qualche problema di chattering che non gli ha permesso di ottenere il massimo dal time attack. Ma il pilota inglese è sembrato comunque incisivo fin dal mattino sul passo gara. Il tempo di 1’45.375 gli consente di chiudere molto vicino al decimo tempo di Valentino Rossi.

5th – Danilo Petrucci - 1'44.890

"Va bene anche perché la moto è stata cambiata poco o niente dal Mugello. Non è una pista che dovrebbe favorirci ma abbiamo iniziato molto bene. Il degrado delle gomme sarà un fattore determinante. Sono stato l’unico ad usare la gomma dura ma dopo qualche giro iniziano i problemi. Dovrò lavorare molto sulla potenza e sul mio riding style per essere veloce anche nella seconda metà di gara. Stare con i migliori, comunque, è sempre una soddisfazione".
    
motogp-catalogna-pramac-redding-provelibere12th – Scott Redding - 1'45.375

"Per essere onesto non è una cattiva giornata ma sto facendo ancora fatica con il chattering. E’ la stessa cosa che è successa in qualifica al Mugello e domani dovremo capire come risolvere la cosa. Questo è il problema più importante al momento perché il gap con quelli davanti è ridotto e domani in qualifica sarà una battaglia per la Q2. Abbiamo lavorato molto per capire la scelta delle gomme ma per il momento stiamo facendo un po’ di fatica".
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER