Lunedì, 23 Ottobre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - ALTRI SPORT
E-mail Stampa PDF

Il CUS Siena JUDO fa ancora incetta di medaglie in terra svizzera

Bookmark and Share
cussienajudo-berna650Questa volta trasferta in terra straniera, a Spiez nell’Oberland cantone di Berna. Un gruppo di judoka senesi, giovani e meno giovani, sono andati a cimentarsi nella manifestazione internazionale “Ranking 500” nel cantone dell’Orso di cioccolata. Il gruppo formato da: Ianis Lotca, Emanuele Buzzacarin (junior e senior) e dagli Under 15 Tobia Grazzini, Matteo Galasso e Under 13 Claudia Cepparulo, Giulia Nocciolini, Giulio Muzzi accompagnato da Simone Cresti e i alcuni genitori “supporter” hanno sperimentato una manifestazione estera che assegna agli elvetici le posizioni nel ranking list nazionale.

La gara organizzata alla “svizzera”, essenziale ma funzionale al massimo, con schermi panoramici che indicavano il susseguirsi degli incontri sui cinque tatami adibiti all’uopo in ordine cronometrico, si è conclusa favorevolmente per i nostri ragazzi; infatti tre ori, tre argenti, un bronzo, un quinto e un settimo posto è stato il compenso che hanno riportato a casa dopo questa avventura.

Brevemente lo score della gara. Ianis Lotca si classifica al secondo posto nella classe senior alle spalle di Demont primo nel ranking elvetico, e primo nella classe Master. Emanuele Buzzacarin distrugge le speranze elvetiche e tedesche nella classe junior battendo per ippon prima Patrik Change, a seguire Carlos Rubaa e in finale Michele Citriniti di Bellinzona; non contento si cimenta anche nella classe senior, dove per poco non va a podio sconfitto solo dallo stesso Demont che batterà poi Lotca.

Classe Under 15, exploit di Tobia Grazzini che inanella tre incontri da manuale e sconfitto solo in finale da Iwo Roszak e nella stessa classe Matteo Galasso, che per un chilo si cimenta negli oltre 60, fa una bellissima gara giungendo settimo su quindici judoka.

Le ragazze Under 13, non da meno, cariche al massimo, salgono sul gradino più alto del podio con Giulia Nocciolini che affronta avversarie molto competitive ma indomita fa capire chi comanda. Claudia Cepparulo, anche lei in una categoria che la vede di fronte a contendenti di maggior peso (+40 kg) non si scompone, combatte al meglio delle sue possibilità e sale su un podio difficile da raggiungere, onore al merito. Ultimo cussino in gara: Giulio Muzzi, conclude il gruppo con un altro bellissimo secondo posto dopo cinque incontri dei quali solo uno perso al golden score con il padrone di casa Fabio Flum.

Ritorno, dunque, gioioso pensando ad altre avventure future e, con umiltà, a migliorare alcuni errori fatti in questa trasferta.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER