Lunedì, 25 Settembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - ALTRI SPORT
E-mail Stampa PDF

Nel Chianti la 38ª Coppa del Chianti Classico

Bookmark and Share
coppachianticlassico2015-Stefano-Di-Fulvio38ª edizione della Coppa del Chianti Classico e appuntamento per il 24 settembre sulla SR 222 Chiantigiana dal Molino di Quercegrossa a Castellina in Chianti. Un percorso di gara di 8 km che si snoda nello splendido scenario delle colline senesi del Chianti tra le vigne e gli olivi che hanno reso famoso questo paesaggio in tutto il mondo.

Quindi una unione tra un percorso tra i più impegnativi e selettivi del calendario delle gare in salita per auto storiche e un affascinate scenario che hanno permesso negli anni un crescendo di interesse e di partecipazione che ha portato la gara ad essere il più importante evento per la velocità in salita per auto storiche in Europa e la confermata validità per il FIA Historic Hill Climb Championship, per i Campionati Italiani del settore e per lo Challenge Salita Piloti Autostoriche fanno di questa cronoscalata un appuntamento da non mancare per i piloti che verso la fine di una intensa stagione agonistica cercano di coronare nella gara in Terra di Siena la vittoria nella Classe, nel Raggruppamento, nel Campionato o comunque di salire sul gradino più alto del podio per iscrivere il proprio nome tra i vincitori nella Coppa del Chianti Classico.

Anche quest'anno la gara senese sarà valida inoltre per il HHC FIA Nations Cup – La Coppa delle Nazioni della FIA che avrà il suo svolgimento all’interno della competizione stessa e che andrà a premiare la nazione che meglio piazzerà i propri piloti nelle varie categorie in cui sono suddivise le classifiche. Una Coppa indetta ufficialmente dalla FIA-Federazione Internazionale dell’Automobile che andrà a qualificare maggiormente la gara nel suo aspetto internazionale e la Coppa alla Nazione vincente sarà consegnata durante la Cerimonia Ufficiale che ogni anno la FIA effettua per le Premiazioni dei Campioni dell’Automobilismo Storico.

Per la parte tecnica prosegue la preparazione della competizione e logistica e percorso saranno al meglio per garantire funzionalità e sicurezza nella competizione. Alcuni cambiamenti regolamentari permettono da qualche anno la partecipazione di un numero limitato di vetture moderne che porteranno la loro freschezza e novità permettendo di vedere impegnate nella Coppa del Chianti Classico vetture che renderanno la gara sempre più interessante e competitiva.

Un programma che al venerdì 22 settembre prevede le verifiche sportive e tecniche con inizio alle ore 14,30 sino alle 19, per proseguire sabato 23 settembre dalle 8,00 alle 10,00. Le verifiche sia sportive che tecniche si svolgeranno nei piazzali e nei locali dell’ex Molino Niccolai a Castellina in Chianti. Le Prove ufficiali vedranno lo svolgimento di due manches e la prima avrà inizio alle ore 12,30 di Sabato 23 settembre con la classica partenza dal Molino di Quercegrossa e la Gara di domenica 24 settembre con inizio alle ore 10,00 sarà l’evento dominante dei tre giorni della manifestazione.

Un percorso di 8 chilometri immutato nella sua conformazione e con piccoli ma importanti interventi tesi sempre ad un miglioramento della sicurezza di gara. Organizzare una manifestazione risulta sempre più impegnativo per qualsiasi disciplina sportiva e nello specifico dello sport dell’auto le ispezioni e i controlli previsti portano a pensare alla gara per un anno intero per giungere ai tre giorni della cronoscalata con un susseguirsi di impegni di mezzi e uomini che fanno della fase finale della preparazione un countdown laborioso ma pieno di voglia di fare il meglio per giungere al successo della manifestazione.

Ogni informazione su www.coppachianticlassico.com
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER