Lunedì, 25 Settembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - ALTRI SPORT
E-mail Stampa PDF

''Festa della Scherma'' 2017, il CUS Siena si aggiudica la Coppa Italia a Squadre

Bookmark and Share
cussiena-coppaitaliaasquadre-spada2017Si è conclusa al Salone dei Cinquecento di palazzo Vecchio a Firenze la "Festa della Scherma" 2017. La seconda giornata ha vissuto le emozioni degli assalti validi per l'assegnazione della Coppa Italia a squadre per società civili.

La prima finale è stata quella di spada femminile dove la Pro Vercelli si è aggiudicata la Coppa Italia. Il quartetto piemontese composto da Federica Isola, Camilla Messina, Giulia Giorgione e Benedeta Repanati si è imposta per 45-38 sulla Cesare Pompilio Genova, in pedana con la squadra formata da Annalisa Caviglia, Sara De Alti e Luisa Tesserin.

Nella spada maschile, invece, ad aggiudicarsi il trofeo è stata la squadra del Cus Siena, composta da Lorenzo Bruttini, Bernardo Bernacchi, Lorenzo Toracca ed Edoardo Vichi. I senesi hanno vinto il derby toscano contro il Club Scherma Pisa "Antonio di Ciolo", formata da Jacopo Marini, Cosimo Martini, Gabriele Risicato e Matteo Trager, col punteggio di 45-32.

La società pisana si è poi rifatta vincendo la Coppa Italia a squadre di fioretto maschile. Il quartetto pisano composto da Tommaso Chiappelli, Alessio Di Tommaso, Alessandro Maci e Filippo Mariotti ha vinto col punteggio di 45-24 il match contro il CdS Mangiarotti Milano, in pedana con la squadra formata da Ettore D'Angelo, Saverio Schiavone, Matteo Claudio Resegotti e Filippo De Vizzi.

Dopo la cerimonia di premiazione, la Festa della Scherma ha avuto come epilogo una esibizione di scherma storica a cura della Sala d'Arme Achille Marozzo.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER