Domenica, 19 Novembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - ALTRI SPORT
E-mail Stampa PDF

MotoGp, Pramac: spettacolare rimonta di Petrux che recupera 17 posizioni e chiude 6°. Scott Redding alla grande fino a metà gara

Bookmark and Share
Shell Malaysia Motorcycle Grand Prix - The RACE

motogp-pramac-malesia-gara-petrucciNella domenica in cui Dovizioso e Lorenzo regalano alla Ducati una straordinaria doppietta che rimanda a Valencia l’assegnazione del titolo 2017 di Motogp, Danilo Petrucci e Scott Redding si rendono protagonisti di una bella gara superando molte difficoltà.

Sul circuito di Sepang è “wet-race” con la pioggia che arriva a mezz’ora della partenza.

Petrux è costretto a partire dall’ultima fila dopo un problema tecnico che lo ferma nel giro di ricognizione. Il pilota di Terni rimane concentrato e alla prima curva recupera 9 posizioni. Nei primi giri il feeling non sembra dei migliori poi il passo gara diventa incisivo. Al 7° giro supera Bautista e Iannone per conquistare la Top 10. Tre giri più tardi attacca Rossi e Espargaro per prendersi la 7° posizione prima dell’attacco a Redding per il sesto posto. Pedrosa, però, è troppo lontano e Petrucci chiude in P6 dopo una rimonta strepitosa.

Scott parte alla grande dalla 14° posizione e dopo un giro è già 8°. Dopo aver superato Smith e Rins prova a prendere Pedrosa. Il suo passo gara è convincente e al sesto giro recupera 8 decimi allo spagnolo. Dal nono giro, però, la gomma soft posteriore non lo aiuta e Scott è costretto a cedere posizioni chiudendo 13°.

6° Danilo Petrucci

“Sono contento di questo sesto posto anche perché è stata una gara difficile. La moto ha avuto un problema e sono stato costretto a partire ultimo. La partenza è stata molto buona ma nei primi giri ho fatto molta fatica. Durante la gara non riuscivo ad avere molta trazione ma ho spinto al massimo per ottenere il miglior risultato. Se devo essere sincero, però, credo che abbiamo perso un’occasione per lottare per un altro podio”.
   
13° Scott Redding

“La gara è iniziata bene. Abbiamo scommesso sulla gomma morbida posteriore dopo che ho sentito di non avere fiducia con la media nel warm-up lap. Mi sentivo bene ed il feeling è stato molto buono fino a metà gara. Poi la gomma ha iniziato a deteriorarsi e ho iniziato a perdere molti decimi ogni giro. Credo comunque che sia stato un week end abbastanza positivo e questo mi da fiducia per Valencia”.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER