Domenica, 19 Novembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - ALTRI SPORT
E-mail Stampa PDF

ASD Libertas Nuoto Siena:''Estromessi dall'uso della piscina dell'Acquacalda''

Bookmark and Share
piscina650"Dopo oltre 40 anni di attività nel settore nuoto l’ASD Libertas Nuoto Siena, Società storica senese iscritta al registro CONI, è stata estromessa di fatto dall’uso della piscina Comunale Acquacalda, non potendo così dare continuità agli annuali corsi per bambini, adulti e gestanti che nello scorso a.s. 2016/17 hanno interessato un contesto associativo di quasi 500 utenti e di cui era stata avanzata formale richiesta con lettera raccomandata A/R in data 26 luglio 2017." Così una nota della Libertas Nuoto Siena.

"Ad oggi, infatti, l’UISP Siena, nella sua qualità di concessionario dell’impianto a seguito del “Project Financing” dichiarato di “pubblica utilità” dal Comune di Siena nel luglio 2016, non ha ancora autorizzato la ripresa delle specifiche attività.

Dell’incresciosa grave ed inspiegabile situazione è stato informato più volte in via breve e con nota ufficiale del 5 ottobre u.s. il Comune di Siena quale Ente proprietario dell’impianto e che dovrebbe essere, fino a prova contraria, garante istituzionalmente preposto di una corretta gestione di una struttura sportiva pubblica ed, altresì, di un servizio considerato ad ogni effetto ”di pubblico interesse”.

In merito e considerato che, a distanza di oltre un mese, alcuna risposta è pervenuta da parte del Sindaco e dall’Assessore allo Sport del Comune di Siena, ma solo “generici auspici”, di una possibile soluzione della vicenda, fra l’altro appresi dagli organi di informazione, abbiamo ritenuto opportuno interessare anche il Presidente del Consiglio Comunale ed i Capigruppo Consiliari con lettera ufficiale del 25 ottobre 2017, affinchè sul tema fossero direttamente coinvolti quali rappresentanti del complessivo contesto sociale cittadino.

Si evidenzia altresì, che, ad oggi, non è stata fornita alcuna risposta circa la richiesta degli atti di gara contenuta nella citata lettera del 5 ottobre u.s., inviata per opportuna conoscenza anche a livelli nazionali, regionali e provinciali del CONI ed al Ministro dello Sport.

Come è facilmente desumibile, la decisione del Comune di Siena, con l’approvazione del ricordato “Project Financing”, ha di fatto autorizzato per un “Timing ventennale”, il monopolio della gestione del nuoto a Siena all’UISP, peraltro supportata da una importante compartecipazione finanziaria dell’Amministrazione Comunale.

Tale situazione ha, tra l’altro, determinato il “NON RINNOVO” da parte dell’ASD Libertas Nuoto Siena, di 22 contratti di collaborazione sportiva con altrettanti tecnici e giovani istruttori che proprio lo scorso mese di giugno sono risultati idonei all’apposito corso di formazione ed aggiornamento.

A complicare il delicato quadro di riferimento, registriamo che, ancora, non sono partiti gli annunciati ed urgenti interventi di ristrutturazione e riqualificazione delle due piscine di Piazza Amendola ed Acquacalda i cui pesanti ritardi stanno penalizzando in maniera seria l’intera cittadinanza e creando non poche difficoltà anche all’Ente Concessionario.

Il presente comunicato viene inviato su specifica decisione dell’Assemblea dei Soci dell’ASD Libertas Nuoto Siena, tenutasi presso il CONI di Siena in data 26 ottobre 2017 ed ai fini informativi della cittadinanza, nel corso della quale è stato dato il via alla costituzione del Comitato a tutela della libertà e della democrazia nello sport e nel nuoto a Siena".
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER