Domenica, 20 Maggio 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
SPORT - ALTRI SPORT
E-mail Stampa PDF

Scherma, Coppa del mondo paralimpica: Matteo Betti sul podio del fioretto e della spada

Bookmark and Share
matteobetti-emanuelelambertini-coppamondopisaLa carovana paralimpica torna in Italia, a Pisa, cinque mesi dopo i Campionati del Mondo di Roma e ancora una volta le nazionali straniere si accontentano delle briciole. Dei 4 ori 2 argenti e 2 bronzi conquistata dall’Italia paralimpica nella seconda prova di Coppa 2018 , la dote personale del senese cussino Matteo Betti è di 1 argento e 1 bronzo nelle due gare di spada e fioretto.

La prima giornata dedicata alla sciabola ha visto il primo successo iridato in carriera per l’azzurro Edoardo Giordan, mentre lo sciabolatore del CUS Siena ESTRA Alberto Morelli non è riuscito a dare un buon seguito alle precedenti prestazioni ed ha maturato l’eliminazione fin dalla fase a gironi.

Nel giorno dedicato alla gara di fioretto, disciplina nella quale Betti è vice campione del mondo in carica, dopo una prima fase poco brillante il fiorettista senese ha messo in cassaforte il podio con un doppio 15/8 a due atleti ucraini, Demchuk e Mahula.

Nell’assalto di semifinale ha dovuto però cedere con lo stesso punteggio al compagno di squadra Emanuele Lambertini, poi secondo classificato, attestandosi sul terzo gradino.

Nell’ultima giornata dedicata alla spada, dopo un cammino deciso fino alla semifinale ha restituito la pariglia al compagno battendolo col punteggio di 15/11 e conquistando il diritto di tirare l’assalto per la vittoria.

Purtroppo sul punteggio di 10/9 a favore contro il vice campione paralimpico Piers Gilliver (UK) lo spadista del CUS ESTRA e delle Fiamme Azzurre ha patito un’interruzione dell’assalto, si è disunito ed ha perso l’assalto col punteggio di 11/15.

Due podi di grandissima importanza perché arrivano in un momento di carico di lavoro importante, programmato coscienziosamente in vista dei Campionati Europei di settembre a Terni e soprattutto in previsione dell’inizio della qualifica per Tokio 2020, fin dal mese di novembre 2018.

Prima parte della stagione che per quanto riguarda le competizioni si conclude qui.

La nazionale italiana di spada avrebbe dovuto prendere parte alla tradizionale tappa nordamericana di inizio maggio ma il forfait del vice campione del mondo Alessio Sarri, out per infortunio, ha sollevato la squadra dall’impegno rimandando gli impegni agonistici a giugno per i Campionati Italiani Milano2018.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER