Giovedì, 20 giugno 2019
Banner
Banner
SPORT - BASEBALL

Baseball, Estra Chianti Banca di prepotenza contro Lucca

Bookmark and Share
darioostiL’Estra Chianti Banca è scesa domenica in campo allo stadio Antonio Scialoja di Castellina Scalo per affrontare le Nuove Pantere Lucca, ultime in classifica.

Una formalità, quella dei bianconeri, che hanno sconfitto in due ore e mezza di gioco e 7 riprese, per manifesta superiorità, il Lucca.

12 ad 1 il risultato finale, al termine di un incontro dominato dal monte di lancio bianconero, con Miguel Sacchi che, da partente, ha messo a segno 10 strike out in 5.2 riprese lanciate a fronte di sole 3 battute valide concesse agli avversari.

I bianconeri si sono schierati in campo con la novità di Polanco (esterno centro) quale lead off, Querci (ricevitore), Kamachi (seconda base), German de Jesus (prima base), Rodriguez Antonio (terza base), Osti (esterno sinistro), Bonilla (interbase), Rodriguez Deurys (esterno destro) e Sacchi sul monte di lancio.

Dopo un primo inning di studio, nel quale va segnalato in difesa il doppio gioco difensivo dell’Estra Chianti Banca che elimina Pergola in seconda (con assistenza di Sacchi all’interbase Bonilla) e poi Bertolucci in prima (Bonilla – De Jesus) per la chiusura della doppia eliminazione difensiva, i bianconeri passano in vantaggio alla seconda ripresa, con Rodriguez che batte valido, viene spinto in seconda base dalla battuta di Osti sul terza base, poi arriva a punto grazie alla valida di Bonilla. Osti arriva in terza su errore di tiro del prima base, poi segna il 2-0 su lancio pazzo sul turno di battuta di Deurys Rodriguez, con Bonilla che raggiunge il sacchetto di terza. Il 3-0 entra con la valida di Sacchi all’esterno destro, che spinge a punto Miguel Bonilla.

I bianconeri segnano altri due punti al 3’, con Querci che batte valido, arriva obbligatoriamente in seconda sulla battuta di Kamachi (eliminato al volo in foul dal prima base) e poi segna grazie al singolo all’esterno centro di German de Jesus per il 4 a 0. Il 5 a 0 arriva proprio con German de Jesus, che raggiunge la seconda sulla battuta di Rodriguez, eliminato per la via 1-3 (lanciatore - prima base), ed approfitta poi dell’errore di tiro del prima base a al ricevitore per tentare l’eliminazione a casa del corridore bianconero.

Al 4’ il B.C. Siena allunga ancora con Sacchi che batte valido, ruba la seconda base ed arriva in terza sulla valida di Kamachi per il 6 a 0. Il settimo punto dei senesi viene segnato da Kamachi, in seconda sulla valida di German de Jesus all’esterno sinistro, a punto sul singolo in campo opposto, a destra, di Rodriguez, che spinge a casa anche De Jesus per l’8 a 0.

Il 5’ inning scorre via senza alcun punto segnato da entrambe le squadre, così come avvenuto alla prima ripresa. Il Lucca sostituisce sul monte il partente Agostini con Sarti.

Il 6’ attacco del Lucca si apre con due valide sull’interbase di Pergola, poi eliminato in seconda da un gran tiro del ricevitore Querci, e Bertolucci. Dopo la base ball concessa a Ramirez, con due uomini sulle basi, il manager Giusti sostituisce il partente Sacchi con Dario Osti, scatenato in battuta e reduce dal quinto posto del Torneo delle Regioni con la rappresentativa della Toscana. Il numero 13 bianconero chiude agevolmente la ripresa con uno strike out su Sarti.

Nella parte bassa del 6’ l’Estra Chianti Banca dimostra di avere voglia di chiudere anzitempo l’incontro: German de Jesus batte valido sull’interbase, arriva in seconda sul singolo al centro di Antonio Rodriguez, poi segna grazie a due lanci pazzi di fila: 9-0. Mentre Osti va base ball, Antonio Rodriguez segna il 10 a 0, grazie al singolo all’esterno centro di Bonilla. L’11 a 0 viene segnato da Osti sull’ennesimo lancio pazzo di Sarti. Arriva il 12 a 0 con il punto segnato da Bonilla.

Il 7’ attacco del Lucca si apre con un doppio di Gabriele Baccetti all’esterno destro, che poi segna grazie ad un’altra valida all’esterno centro di Simone Baccetti. Con due eliminati, le velleità del Lucca di evitare la manifesta si chiudono con lo strike out messo a segno sul neo entrato Marchi dal pitcher senese Osti.

“Nelle ultime sei partite disputate, dal 27 maggio in poi, la media delle vittorie della nostra serie C è da primo posto in classifica. Abbiamo vinto sei partite su sette, 5 su 6 nel solo girone di ritorno, sconfiggendo la prima e la terza classificata. Abbiamo solo perso, malamente, a Salerno contro la seconda in classifica, che avevamo però sconfitto all’andata. Stiamo rimettendo in sesto il campionato e siamo contenti così. Adesso pensiamo a Massa domenica, che sarà un avversario estremamente diverso dal Lucca, visto che ci mancherà anche un giocatore importante come Dario Osti”, ha commentato a fine gara il manager Giusti.

Estra Chianti Banca B.C. Siena - Nuove Pantere Lucca 12 – 1 al 7’

Nuove Pantere Lucca: 000.000.1 = 1 battute valide 5 errori 1

B.C. Siena: 032.304x = 12 bv 16 e 0

B.C. Siena: Polanco 8 (0/5); Querci 2 (1/4); Kamachi 3 (1/4); German de Jesus 3 – 9 (3/3, dal 6’ Otanez Berroa 1/1, 9-7); Rodriguez Antonio 5 (3/4); Osti 7-3-1 (2/3); Bonilla 6 (3/4); Rodriguez Deurys 9-7 (0/2, dal 6’ Modesti 7, 0/1); Sacchi 1-5 (2/3).

Lanciatori Siena: Sacchi (rl. 5.2, punti 0, punti guadagnati sul lanciatore 0, media pgl 0, battute valide 3, basi ball 5, strike outs 10); Osti (rl. 1.1, punti 1, pgl 1, mpgl 6.75, bv 2, so 3).

Note: doppio gioco difensivo del Siena al 1’. Doppio di Baccetti Gabriele (Lucca) al 7’.

LE ALTRE - I Thunders Salerno non hanno fatto sconti ai Lancers Lastra a Signa vincendo, con decisione, la partita e consolidano la loro preziosa seconda posizione in classifica.

Il Padule primo in classifica vince con il Massa una partita conclusasi anzitempo, alla terza ripresa per l’infortunio occorso a Luca Manfredi, l’interbase di Massa. Una battuta tesa, la palla che rimbalza male in terra e il difensore viene colpito alla testa. Molta paura, ma in serata il giocatore è stato dimesso dall’ospedale, dove era stato prontamente trasportato. Nessun postumo per lui. Da segnalare un bel fuoricampo da tre punti di Lorenzo Vassallo del Padule.

Anche l’Arezzo consolida la terza posizione ai danni del Junior Firenze. Un primo inning lungo 50 minuti, nel quale le mazze dell’Arezzo hanno battuto qualsiasi cosa si avvicinasse, incamerando 18 punti con più “giri” di line up. Alla fine sono stati 36 i punti segnati dagli aretini. Una partita insolita per gli standard del baseball.

Il Perugia ha ripreso il suo dominio nel box di battuta ed ha vinto con il Cosmos una partita che permette di rimanere a stretto contatto con le prime tre della testa della classifica.

Serie C – Girone J

Quinta di ritorno – Domenica 1 luglio 2018

Estra Chianti Banca B.C. Siena – Nuove Pantere Lucca 12 – 1; BSC Arezzo – Junior Firenze; Padule Sesto Fiorentino – ABC Massa; Perugia Baseball – Cosmos San Casciano Val di Pesa (ore 16); Thunders Salerno – Lancers Lastra a Signa (ore 13).

Classifica: Padule Sesto Fiorentino .938 (15-1); Thunders Salerno .786 (11-3); BSC Arezzo .714 (10-4); Perugia Baseball .643 (9-5); ABC Massa ed Estra Chianti Banca B.C. Siena.462 (.462); Cosmos San Casciano Val di Pesa e Lancers Lastra a Signa .308 (4-9); Nuove Pantere Lucca .214 (3-11); Junior Firenze .71 (1-13).

Prossimo turno (domenica 8 luglio 2018, ore 15): Nuove Pantere Lucca – Cosmos San Casciano Val di Pesa (ore 16); Perugia Baseball – BSC Arezzo; Junior Firenze BC – Lancers Lastra a Signa; Estra Chianti Banca BC Siena – ABC Massa; Padule Sesto Fiorentino – Thunders Salerno.

GIOVANILI – Si è concluso domenica, con un concentramento svoltosi a Castiglione della Pescaia, il campionato Under 12 dell’Estra IlMastro.it B.C. Siena. I ragazzini di Langialonga e Cencioni hanno pareggiato a Casamora contro gli “Etruscan YMCA” di Grosseto per 11 ad 11 ed hanno poi battuto il BSC Grosseto Wild Rabbit 12-6. Ora sotto con i tornei estivi.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

Tg Canale3 Tv martedì 18 giugno

estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena