Giovedì, 21 Settembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - BASEBALL
E-mail Stampa PDF

Baseball Serie C, Siena batte Firenze nell'Opening Day

Bookmark and Share
chiantibanca-fiorentina2Buona la prima per la Chianti Banca che domenica, sul diamante di casa e dinanzi ad un buon pubblico, liquida per 12 a 5 la Fiorentina nell’”Opening Day” del campionato nazionale di serie C di baseball.

E’ stata una giornata di festa, come si addice ad ogni “Opening Day” con il tenore senese Umberto Ceccherini che ha eseguito l’inno nazionale e Giacomo Burroni, CEO di IVO – Internet Veloce Ovunque, sponsor della società bianconera, che ha effettuato il lancio della prima pallina dell’incontro, disputato alla presenza dei bambini delle scuole del Comune di Monteriggioni e di alcuni giocatori dell’Under 12 e dell’Under 15 del Mastro.it.

La formazione bianconera si schiera in difesa con Miraglia esterno destro, Orrù esterno centro, Deidda esterno sinistro, Sacchi interbase, Kamachi terza base, Querci in seconda, Guerrini in prima e la batteria composta dal ricevitore Drusiani e dal lanciatore partente Euridis Martinez. E’ proprio il pitcher bianconero a dominare la gara fin dall’inizio: in sette riprese lanciate metterà a segno ben 12 strike out, senza subire punti, concedendo solo 5 valide agli avversari (3 su 5 messe a segno in quattro apparizioni al box dal lead off fiorentino Es Soufi, che alla fine finirà la partita con un eccellente 4 su 4) e regalando solo 3 basi ball agli avversari. Assieme a lui una difesa solida, che in nove inning ha commesso solo 3 errori.

La Fiorentina risponde con Es Soufi (seconda base), Foust (interbase), Krasniqi Mergim (lanciatore partente), Cecchi (prima base), Panichi Andrea (terza base), Gengemi (ricevitore), Krasniqi Albrim (esterno sinistro), Panichi Giovanni (esterno destro), Miniati (esterno centro).
L’incontro si sblocca nella parte bassa della seconda ripresa, con Martinez che arriva salvo in prima a causa di un errore dell’interbase, ruba la seconda e la terza e viene poi spinto a casa dalla battuta di Guerrini.

I bianconeri raddoppiano a fine terzo, con Querci che arriva in prima per una valida sull’interbase, poi viene spinto in seconda dal singolo di Drusiani sull’esterno centro, arriva in terza su singolo di Orrù sempre sull’esterno centro e segna sul successivo errore dell’esterno centro avversario: 2 a 0 per i bianconeri.

Al 6’ la Fiorentina mette sul monte Albrim Krasniqi, mentre la Chianti Banca sostituisce in terza Kamachi con Deury Rodriguez e fa entrare all’esterno centro il neo acquisto nettunese Collalti, che in difesa si presenta subito con un’eliminazione al volo al sesto. Al 7’ fa il suo esordio in serie C l’Under 15 Dario Osti, classe 2002.

chiantibanca-fiorentina1A fine settimo il Siena allunga e si porta sul sette a zero. Con due eliminati e tre uomini sulle basi (Querci, arrivato in prima per base ball, Drusiani, che realizza un singolo all’esterno sinistro, Sacchi, mandato in prima con una base intenzionale che riempie le basi), le due basi ball consecutive concesse a Deury Rodriguez ed Euridis Martinez, l’errore dell’interbase sulla battuta di Ivan Guerrini ed il successivo errore dell’esterno centro sul proseguio dell’azione, una base ball a Deidda ed una a Dario Osti regalano al Siena altri facili 5 punti, che portano l’incontro sul 7 a 0.
Quando l’incontro sembra andare verso una facile manifesta, all’ottavo, con due eliminati ed il rilievo Miguel Sacchi sul monte di lancio, la Fiorentina si rifà pericolosamente sotto, toccando pericolosamente il rilievo bianconero, che subisce una valida, colpisce il neo entrato Roma, poi viene toccato prima da Es Soufi (che realizza così la sua quarta valida) e poi, dopo la base ball concessa a Foust, da Mergim Krasniqi, che batte un doppio all’esterno sinistro.

Nella parte bassa del penultimo inning la squadra del manager Giusti (che intanto fa muovere anche il giovane Osti nel bullpenn) non si perde d’animo, e rimanda indietro il tentativo della Fiorentina di rifarsi sotto, sfruttando ogni minima difficoltà del closer biancorosso Es Soufi. Così la Chianti Banca segna altri 5 punti, riportandosi sul 12 a 5, che sarà poi anche il risultato finale, grazie ad un ultimo inning in scioltezza di Sacchi.

“Sono soddisfatto per questo esordio”, commenta il tecnico bianconero, sottolineando che “come si dice chi ben inizia è a metà dell’opera. Abbiamo dimostrato di essere un’ottima squadra, che non si perde d’animo e sa riprendersi nei momenti di difficoltà”. Il manager  Giusti, oltre che sull’”ottima prestazione di una pedina fondamentale come Martinez”, vuole spendere due parole in particolare per Dario Osti (“ottimo il suo esordio”) e Jacopo Collalti (“importante il suo innesto”).

chiantibanca-fiorentina3Fiorentina – Chianti Banca Siena 5 – 12

Fiorentina: 000.000.050 = 5 bv 8 e 5
Siena: 011.000.55.x = 12 bv 8 e 3

Chianti Banca: Drusiani 2 (3/5); Orrù 8 (1/3, dal 6’ Collalti 8’ – 9’, ½); Sacchi 6 – 1’ (1/4); Kamachi 5 (0/2, dal 6’ Deury Rodriguez 5’, dall’8’ Hernandez 8’’ 0/1); Martinez 1 – 6’ (1/3); Guerrini 3 – 7’ (0/4); Deidda 7 – 9’ – 5’’ (0/4); Miraglia 9 (0/2, dal 7’ Osti 7’’ – 3’ 0/2); Querci 4 (1/3).

Lanciatori Siena: Martinez (7 rl, 5 bv, 2 bb, 1 hp, 0 punti, 0 pgl, lanciatore vincente);  Sacchi (2 rl, 3 bv, 1 bb, 1 hp, 5 punti, 0 pgl, salvezza).

Note: doppio di Mergim Krasniqi (Fiorentina) all’esterno centro all’8’; doppio di Sacchi (Siena) all’esterno centro all’8’.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER