Sabato, 22 Luglio 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - BASEBALL
E-mail Stampa PDF

Softball, Gaia Benvenuti bronzo europeo da assoluta protagonista

Bookmark and Share
gaiabenvenuti-europei2017_1Si è conclusa al terzo posto la campagna europea (10-15 luglio) delle Cadette in quel di Ostrava (Repubblica Ceca), tra le quali era presente Gaia Benvenuti. Un'autentica avventura fra alti e bassi, cali di tensione e momenti di entusiasmo che è terminata nel confronto equilibrato contro la Repubblica Ceca.

Una settimana formativa quella ceca per una squadra che in poco tempo è riuscita a trovare una sua dimensione e una sua intesa. A premiare l'impegno delle ragazze è arrivato un terzo posto meritato, ottenuto dopo vari incidenti di percorso e contro avversarie agguerrite e vogliose di dare il filo da torcere alle azzurre.

Nel complesso, un risultato soddisfacente per l'Italia. "Sono contento" ha dichiarato il manager Giulio Brusa prima della finalissima tra Repubblica Ceca e Olanda. "Chiaramente non sono soddisfatto al 100% perché non siamo riusciti ad arrivare in finale, ma si sono viste delle buone cose da un gruppo di ragazze che se continua a lavorare sodo, potrà raggiungere dei livelli molto alti."

È mancato il guizzo contro Olanda e Repubblica Ceca, squadre di qualità che in tutto il torneo hanno espresso un ottimo gioco. Le quattro battute d'arresto contro le due finaliste sono state decisive, ma la differenza è stata fatta da pochi episodi. "Devo dire che abbiamo affrontato squadre organizzate e complete" ha aggiunto Brusa. "Abbiamo pagato alla distanza qualche errore e un po' di difficoltà in attacco che non ci ha permesso di fare la differenza."

Resteranno impresse nella memoria le rimonte all'ultimo respiro contro Russia e Germania, due successi fondamentali per tornare a casa col terzo posto e simboli dello spirito di questa squadra. "Due rimonte stratosferiche che resteranno nella storia. Ripartiamo anche da questo aspetto e guardiamo avanti."

gaiabenvenuti-europei2017_2Resterà sopratutto impressa nella storia del baseball e del softball senese la performance di Gaia Benvenuti, celebrata sulla stampa specializzata nazionale e capace di chiudere con un incredibile .444 di media battuta (18 turni in battuta, 7 punti segnati, 8 battute valide, 4 punti battuti a casa, due doppi, uno ciascuno nelle due sfide disputate contro la Germania, ed un triplo contro il Belgio nella partita di esordio), decima performance individuale complessiva in attacco tra tutte le atlete presenti all'Europeo, impiegata come ricevitore titolare o esterno (a sinistra o a destra) dallo staff tecnico azzurro.

Non solo. In difesa, Gaia si è resa protagonista di alcune eccellenti prestazioni, come quando, contro la Germania (sfida decisiva per l'accesso in semifinale), è stata celebrata in questo modo: "L'Italia rosicchia gradualmente e nel primo attacco Gaia Benvenuti sfodera il suo potente giro di mazza per il doppio che accorcia le distanze sul 4-1 ed è il ricevitore azzurro a essere protagonista nel secondo attacco tedesco. Con le basi piene e un out, dopo altri buoni swing della Germania, Telò intercetta una rimbalzante di Weil, cede la palla a Benvenuti per l'out di casa e, a sua volta, la senese lancia uno strike verso Silvia Torre che completa il doppio gioco". Oppure quando, contro la Russia, in una gara del girone di qualificazione vinta 6-5 dalle azzurre con il punto della vittoria realizzato proprio da Gaia, gli appassionati hanno letto questo resoconto: "Nessuno può fermare Gaia Benvenuti, nessuno può più fermare l'Italia. Finisce 6-5 la partita più bella dell'Europeo fino ad ora, ma la sensazione è che dopo una serata del genere, il bello debba ancora venire. Comunque vada, questa resta una delle vittorie più incredibili per la nazionale delle Cadette".

gaiabenvenuti-europei2017_3Una performance che proietta l'atleta di Castelnuovo Berardenga classe 2001, già titolare in Italian Softball League con la Sestese di Sesto Fiorentino, società nella quale milita in prestito dal Siena Baseball, alla ribalta nel gotha baseball italiano ed internazionale.

"Ci hai resi orgogliosi di aver visto una giocatrice cresciuta nel nostro vivaio, venuta fuori dalla Polisportozzi, che nel 2014 ha vinto, da protagonista, con i nostri Allievi il titolo regionale e la Coppa Toscana, vestire la maglia azzurra ad un'Europeo in diretta tv", ha commentato la società senese sulla propria pagina Facebook.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER