Giovedì, 27 giugno 2019
Banner
Banner
SPORT - BASKET

Basket serie A2, un'incredibile Mens Sana supera Rieti al supplementare

Bookmark and Share
ON SHARING MENS SANA SIENA-ZEUS ENERGY GROUP RIETI 87-84 d1ts (17-20, 32-40, 50-61, 73-73)

menssana-rietiUn'altra incredibile vittoria in recupero nel debutto casalingo per la On Sharing Mens Sana Siena che, nella 2ª giornata del campionato di basket di Serie A2 girone ovest, supera all'overtime al PalaEstra la NPC Rieti con il punteggio di 87-84.

Sempre in svantaggio a partire dal primo quarto di gioco, i biancoverdi sotto di 11 ad inizio periodo, tentano il recupero nell'ultima frazione come avvenuto la scorsa settimana a Tortona, arrivando fino al -2 a 5 minuti dal termine. Rieti riprende il largo, sembra finita, ma poi la Mens Sana incredibilmente arriva al pareggio a 9 secondi dalla sirena portandosì così al tempo supplementare. Parte subito bene l'On Sharing che va in vantaggio di 3 e con un finale esaltante si aggiudica la gara con un margine di +3 su Rieti.

La cronaca

ON Sharing in campo con Marino, Morais, Prandin, Pacher e Poletti. Risponde Rieti con Tomasini, Frazier, Toscano, Jones, Gigli. 4-0 biancoverde in avvio, con Poletti e Prandin. Gli ospiti accorciano con una bomba di Tomasini. Morais mette il turbo e buca la difesa con 4 punti in penetrazione (8-3 al 3’). Contro break di Rieti con la tripla di Toscano e un lay up di Tomasini. Botta e risposta Prandin e Frazier, poi gli ospiti firmano il primo vantaggio con Tomasini in contropiede (10-12 dopo 5’30’’). Dopo il time out di coach Moretti, Lupusor impatta il match. Un solo libero a segno per Toscano, mentre Poletti spalle a canestro porta a casa tre punti (canestro e fallo subito). Casini spara una tripla del nuovo sorpasso e Poletti risponde da sotto (17-16). Nell’ultima azione del primo quarto, Frazier s’inventa un canestro da tre punti con fallo subito, e il punteggio segna 17-20 a favore di Rieti.

È ancora Frazier a muovere la retina a inizio secondo quarto con un tiro libero. Pacher segna da sotto, ma Carenza e Bonacini sparano due triple, con Rieti che prova la fuga sul 19-27 al 15’. Di rientro dal time out, la ON Sharing si scuote con la bomba di Radonjic. Ma lo imita Carenza dall’altro lato del campo. Tomasini colpisce con un canestro e fallo subito che frutta il + 11 ospite (22-33 al 16’). Lupusor ci prova dall’area pitturata, ma Tomasini è “in striscia” e segna 4 punti consecutivi. Break Mens Sana con due triple firmate da Sanguinetti e Poletti. Ma anche Jones spara dall’arco dei 6.75. Radonjic accorcia sulla sirena: punteggio sul 32-40 a metà tempo.

Subito un 5-0 Rieti nel terzo quarto, con Jones e Toscano (32-45). Contro parziale biancoverde con Pacher e Morais, ma Frazier allunga ancora con un tiro dalla lunga distanza e Bonacini vola in contropiede per il 37-50 al 24’. Pacher segna da sotto, ma Rieti è incontenibile con Frazier e Toscano (+15). Due bombe in successione di Pacher e, dall’altra parte, Toscano. Partita “spezzettata” dai tiri liberi: in sequenza, due su due per Ranuzzi, Toscano e Morais (46-59 al 28’). Si avvicina ancora la ON Sharing dalla lunetta con Ranuzzi e Marino, ma Frazier “gela” il PalaEstra a fil di sirena subendo un fallo oltre la linea da tre: i suoi due liberi a segno chiudono il terzo quarto sul 50-61 ospite.

Nell’ultimo periodo, Marino suona subito la “carica” dall’arco, ma Jones è bravo spalle a canestro. Una tripla di Pacher avvicina i biancoverdi (56-63 al 32’), che con Morais dalla lunetta si riportano a -5. Pacher spara un’altra bomba per il 61-63 dopo 34’. 8-0 di risposta di Rieti, che con due triple di Carenza e un lay up di Toscano fugge ancora sul +10 al 36’. Pacher non molla e firma tre punti (canestro e libero aggiuntivo). Frazier inventa un canestro dalla media, Morais colpisce in penetrazione e poi dalla lunetta (68-73 al 38’). È ancora Morais a infiammare i tifosi biancoverdi con la tripla del -2. Grande difesa dei padroni di casa e Pacher riesce a impattare sul 73-73. I cinque secondi che restano non sono sufficienti per permettere un buon tiro a Rieti: si va all’overtime.

Morais e Poletti dalla lunetta firmano il 76-73 per la ON Sharing. Tomasini accorcia ai liberi, ma poi è costretto a uscire per 5 falli commessi. Morais spara un’altra grande bomba (+4). Jones accorcia spalle a canestro (79-77 a 2’ dal termine). Prandin prova a chiudere il match con una tripla, ma gli risponde subito Gigli. Ancora una tripla per Morais dall’angolo regala l’85-80 ai padroni di casa quando resta 1’ da giocare. “Valzer” dei tiri liberi: prima Sanguinetti, poi Frazier e Jones (87-84 a 4’’ dalla fine). C’è ancora tempo per l’ultimo tiro di Gigli per il pareggio, che si stampa però sul ferro, regalando alla ON Sharing la vittoria finale.Il prossimo turno, domenica 21 ottobre alle ore 18, vedrà i biancoverdi impegnati al "PalaFerraris" contro la Casale Monferrato per la 3ª giornata di regular season.

ON SHARING MENS SANA SIENA: Poletti 11, Pacher 21, Morais 25, Lupusor 4, Marino 5, Radonjic 5, Ranuzzi 4, Del Debbio, Cepic, Prandin 7, Ceccarelli, Sanguinetti 5. All. Moretti

NPC RIETI: Berrettoni, Tomasini 16, Casini 3, Toscano 15, Moretti, Gigli 3, Jones 12, Carenza 12, Nikolic, Frazier 18, Bonacini 5. All. Rossi

ARBITRI: Di Toro, Radaelli, Foti
TIRI LIBERI: Siena 20/24, Rieti 14/17
TIRI DA DUE: Siena 17/33, Rieti 14/41
TIRI DA TRE: Siena 11/33, Rieti 14/25
RIMBALZI: Siena 35 (25/10), Rieti 40 (27/13)
USCITI 5 FALLI: Toscano, Tomasini.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

Tg Canale3 Tv martedì 25 giugno

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena