Giovedì, 20 giugno 2019
Banner
Banner
SPORT - BASKET

Capo d'Orlando amara per la ON Sharing Mens Sana

Bookmark and Share
BENFAPP CAPO D'ORLANDO-ON SHARING MENS SANA 93-78 (26-20, 49-39, 66-61)

capodorlando-menssanaLa ON Sharing Mens Sana lotta ma non riesce a riscattare il passo falso di mercoledì a Biella e, nella terza partita giocata in appena sette giorni, cede 93-78 alla Benfapp Capo d'Orlando.

Al PalaFantozzi, nel match valido per la dodicesima giornata di andata del campionato di serie A2 Old Wild West, primo quarto con i biancoverdi che per due volte mettono la testa avanti ma la coppia Parks-Triche regala il +6 alla Benfapp. Nella seconda frazione la ON Sharing si porta a un solo possesso di distanza ma Capo d'Orlando piazza un break di 14-0 e trova anche il +17; le triple di Lupusor e Marino consentono ai biancoverdi di chiudere sul -10 alla pausa lunga (49-39). Terzo quarto segnato da break e contro-break e la ON Sharing accorcia sul -5 ma negli ultimi 10' la coppia di americani della Benfapp (62 punti sui 93 dei siciliani) piazza l'allungo decisivo.

I biancoverdi nel pomeriggio di domani faranno rientro a Siena e da martedì cominceranno a preparare la prossima sfida di campionato contro Bergamo, in programma domenica 23 dicembre alle 18:00 al PalaEstra.

La cronaca

Senza Poletti e Cepic coach Moretti, come nel recupero di mercoledì scorso a Biella, sceglie un quintetto con Marino, Prandin, Morais, Ranuzzi e Pacher. Sblocca il lungo senese della Benfapp, Bruttini, e dopo il primo canestro pioggia di peluche sul parquet per l’iniziativa “Teddy Bear Toss”: i pupazzi raccolti saranno consegnati in dono ai bambini ricoverati al reparto di Pediatria del Policlinico di Messina, grazie all’associazione “Amici dei Bambini in corsia”.
Alla ripresa del gioco Morais sfrutta la linea di fondo e pareggia i conti. Parks trova il canestro e fallo del 5-2 poi sbaglia una schiacciata in contropiede e dall'altra parte Pacher è preciso con la tripla dall'angolo. La Benfapp si affida ancora a Parks ma Morais da tre e ancora Pacher per due volte regalano il +1 ai biancoverdi. Immediata la reazione dei siciliani che con cinque punti di Triche e due di Bellan allungano sul 16-10 e costringono Moretti a chiamare il primo time out.
Marino realizza da tre, Lucarelli e Triche firmano però il 20-13 con poco più di tre minuti da giocare. Lupusor e Pacher dalla lunetta riavvicinano la ON Sharing (20-16) ma Triche è scatenato (26-20).

Mini-break mensanino in avvio della seconda frazione con Morais e Ranuzzi (26-24) ma la Benfapp risponde con un parziale di 13-0 firmato Bellan, Parks e Triche per il 39-24. La ON Sharing non riesce a trovare la via del canestro e Lucarelli con un tiro libero porta Capo d'Orlando a quota 40. Pacher dalla lunetta interrompe il parziale dei siciliani (40-26), Triche dal perimetro trova il +17 ma è ancora il numero 2 biancoverde con 5 punti in fila a tenere a galla la ON Sharing (45-31). Dopo la schiacciata di Parks reazione biancoverde con due triple consecutive di Lupusor e Marino (49-39).

Cinque punti di Pacher aprono la terza frazione (49-44); Parks spezza il break di 0-11 a cavallo tra i due tempi ma Morais appoggia al tabellone il 51-46. Alla tripla di Lucarelli risponde il numero 6 biancoverde dalla lunetta (54-48) poi Parks, Bruttini e Triche riportano la Benfapp sul +13. Con Sanguinetti dall'arco, Pacher e Ranuzzi la ON Sharing riapre la partita (61-58 con 1'25” sul cronometro). Due tiri liberi di Triche, una tripla di Lagana e un canestro e fallo di Lupusor fissano il punteggio al 30' sul 66-61.

In avvio dell'ultimo parziale dopo i due tiri liberi di Parks sono Sanguinetti e Pacher a portare i biancoverdi a un solo possesso di distanza (68-65). Match sospeso a 8'50” dalla sirena per l'infortunio a uno dei tre fischietti (Pecorella) poi la Benfapp prova di nuovo a scappare con Triche e Parks (74-67). Dopo una brutta palla persa in attacco dai biancoverdi Bellan colpisce dall'angolo per il +10 e Lucarelli trova un gioco da 2+1 per l'80-67 di metà parziale. Dopo i viaggi in lunetta di Parks e Marino è 82-70 con poco più di 4' da giocare poi Parks e Bruttini portano la Benfapp a +16. Alla tripla di Morais risponde ancora Bruttini e i canestri di Triche del +20 fanno calare il sipario sul match.

BENFAPP CAPO D'ORLANDO: Bruttini 8, Bellan 9, Triche 32, Lucarelli 11, Parks 30, Murabito, Mobio, Lagana 3, Neri, Donda, Mei. All. Sodini

ON SHARING MENS SANA: Poletti, Pacher 21, Morais 18, Lupusor 9, Marino 11, Radonjic 5, Ranuzzi 9, Del Debbio, Cepic, Prandin, Ceccarelli, Sanguinetti 5. All. Moretti

ARBITRI: Radaelli, Pecorella, Barbiero
TIRI LIBERI: Capo d'Orlando 15/20, Siena 16/17
TIRI DA DUE: Capo d'Orlando 27/45, Siena 16/34
TIRI DA TRE: Capo d'Orlando 8/20, Siena 10/30
RIMBALZI: Capo d'Orlando 36 (29/7), Siena 35 (26/9)
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

Tg Canale3 Tv martedì 18 giugno

estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena