Sabato, 10 aprile 2021
Banner
Banner


SPORT - BASKET

Basket Serie C Gold - La Virtus Siena vince in trasferta al debutto contro la Synergy

Bookmark and Share
SYNERGY BASKET VALDARNO-ACEA VIRTUS SIENA 67-71 (15-12; 28-34; 50-54)

synergy virtusInizia con una vittoria il campionato dell'Acea Virtus Siena, che espugna il parquet della Synergy Valdarno per 67-71 al termine di una partita molto combattuta e giocata a viso aperto dalle due squadre, che ha visto i rossoblù prevalere soltanto nei secondi finali.

Polveri bagnate in avvio per entrambe le squadre: il primo canestro arriva dopo 3 minuti ed è targato Synergy con la penetrazione di Innocenti. L'Acea costruisce bene in attacco ma il canestro sembra stregato: è la penetrazione di Imbrò a sbloccare i rossoblù dal campo dopo quasi 5 minuti. I padroni di casa scaldano le mani, su tutti Miranovic, mentre l'Acea continua a litigare con il canestro dalla lunetta. La Synergy trova fiducia dai 6.75 e vola sul 15-6. La Virtus accorcia con la tripla di Lenardon, alla quale segue quella di Imbrò che chiude il primo quarto sul 15-12.
La seconda frazione si apre con il canestro di Imbrò, che seguito dalla tripla di Bianchi dà il pareggio ai rossoblù a quota 17. Entrambi gli attacchi continuano a faticare contro difese comunque aggressive. Sono un jumper di Nepi, una penetrazione di Bartoletti e un'altra tripla di Bianchi a dare il primo vantaggio consistente all'Acea, che allunga il parziale fino al +10, 20-30. I padroni di casa accorciano dalla lunetta e con la penetrazione di Veselinovic, ma la ritrovata precisione ai liberi permette all'Acea di chiudere il primo tempo avanti 28-34.

Il secondo tempo inizia con la Synergy che prende da subito ritmo, ma la Virtus risponde colpo su colpo. I rossoblù sono bravi a convertire in contropiede i buoni risultati della difesa e toccano la doppia cifra di vantaggio. Il floater di Lenardon dà il +13 all'Acea (36-49) e costringe coach Caimi al timeout. I padroni di casa stringono le maglie in difesa e tornano a -2 con le triple di Buldo e Veselinovic, complice il passaggio a vuoto offensivo dei virtussini che si protrae per qualche minuto. Il 2/2 dalla lunetta di Bianchi fissa il punteggio a fine terzo quarto sul 50-54.
La penetrazione di Nepi apre l'ultima frazione. La Virtus alza l'intensità difensiva e riesce a rubare diversi palloni che portano all'allungo fino al +9. E' Resti dai 6.75 a ridare energia ai padroni di casa che accorciano nuovamente sul -5, ma la tripla dall'angolo di Nepi e il gioco in post di Ndour permettono ai rossoblù di allungare ancora e tornare sul +10 (55-65). La Synergy non molla, Brandini si infiama e con due triple in fila riporta a contatto i suoi (66-69) a meno di due minuti dalla fine. La Virtus non vede più il canestro ma fa buona guardia in difesa; con 15 secondi sul cronometro, sul +2 Virtus, non trema la mano di Ndour che fa 2/2 dalla lunetta e chiude la partita sul 67-71.

Prossimo impegno per l'Acea domenica 7 al PalaPerucatti, per l'esordio casalingo contro la Webkorner Sici Montevarchi.

SYNERGY: Buldo 4, Resti T 6, Donnini 2, Veselinovic 14, Ferrari 3, Marchionni 3, Miranovic 10, Resti S ne, Prosperi 1, Brandini 17, Innocenti 7, Ceccherini ne. All. Caimi.

ACEA VIRTUS: Berardi ne, Calvellini ne, Bartoletti 3, Cannoni ne, Bianchi 9, Olleia 7, Lenardon 10, Imbró 13, Ndour 8, Nepi 14, Braccagni, Bovo 7. All. Spinello.
 
sienafreewhatsapp650x80
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

COVID - MISURE IN TOSCANA DA MERCOLEDI' 7 APRILE

anci covid7aprile2021 650
fotostudio siena