Martedì, 30 Maggio 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - BASKET
E-mail Stampa PDF

La Mens Sana pesantemente sconfitta a Biella dalla capolista

Bookmark and Share
ANGELICO BIELLA-MENS SANA BASKET 1871 83-55 (17-18; 38-28; 60-41)

mens_sana_vs_biella_11_gen_2017_3Ancora una sconfitta per la Mens Sana, che nella 29ª giornata del campionato di basket di serie A2 girone Ovest, viene superata in trasferta dalla capolista Angelico Biella con il pesante punteggio di 83-55.

Con questo risultato, settima sconfitta nelle ultime otto partite, i biancoverdi rimangono fermi a 26 punti con un bilancio negativo di 13 vittorie contro 18 sconfitte.

La cronaca

Resiste solo un quarto al Biella Forum la Mens Sana, che cade sotto i colpi della capolista per 83-55.

Ritmi alti sin dalle prime battute con la Mens Sana che dopo 4′ è avanti 8-10. Harrell dalla lunetta allunga di due lunghezze, ma De Vico è preciso dai 6,75 e non manca il bersaglio. Tavernari e Vildera da sotto segnano per il +5 (11-16 a 3’20”). Biella mette in fila un parziale di 6-0 e sorpassa i biancoverdi. Il canestro di Harrell sulla sirena chiude il primo quarto sul 17-18 per la Mens Sana.

La Mens Sana allunga il parziale con il canestro di Mascolo e la tripla di Masciarelli. Wheatle dalla lunetta e Ferguson in contropiede riavvicinano Biella, ma Harrell non sbaglia la mira. L’Angelico ricuce lo strappo e si porta in vantaggio (27-25 a 4′). Siena rosicchia un punto dalla lunetta, Biella  allunga ma Harrell riporta i suoi a -1. La capolista però allunga e all’intervallo conduce i giochi 38-28.

Biella torna in campo con un 5-0 di break. Saccaggi in lay up rosicchia due punti, ma Hall trova un canestro in rovesciata ed apre il break che porta la capolista a +24 a 4′ (54-30). Myers ed Harrell dalla lunetta chiudono il parziale di casa (54-33 a 3’15”). Ferguson va bersaglio, ma replicano i colored senesi. Udom piazza il suo sesto punto, poi Harrell non sbaglia dalla linea della carità. Biella però non sbaglia e gestisce il vantaggio che alla terza sirena è +19 60-41.

La musica non cambia nell’ultimo quarto di gioco, con Biella che a metà quarto conduce 71-45. La Mens Sana cerca di limare il gap, ma l’Angelico tiene saldo il vantaggio e vince la gara con il punteggio di 83-55.

ANGELICO BIELLA: Ferguson 23, Hall 13, Massone 2, Venuto 3, Pollone 3, De Vico 18, Udom 9, Wheatle 4, Rattalino 4, Tessitori 4, Pasqualini. All. Carrea

MENS SANA BASKET 1871: Masciarelli 7, Harrell 23, Mascolo 2, Neri ne, Vildera 6, Saccaggi 6, Flamini 3, Pichi, Myers 4, Tavernari 4. All. Griccioli
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
Estra_300x250_gasluce
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER