Domenica, 21 Ottobre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
SPORT - BASKET

Basket Serie C Silver, il Costone sfiora il colpaccio a Montevarchi

Bookmark and Share
FIDES MONTEVARCHI-VISMEDERI COSTONE SIENA 65-64 (24-20, 40-39, 53-53)

costone-carrara-cesselLa fortuna sembra proprio voltare le spalle alla Vismederi Costone che oltre a perdere la partita di 1 punto, deve registrare anche un infortunio a Vittorio Tognazzi. Questa la cronaca di una serata storta, vissuta a Montevarchi, un campo da sempre ostico, dove i senesi hanno tentato fino all’ultimo, nell’anticipo della 12^ giornata, di fare il colpaccio natalizio. Invece i padroni di casa escono vittoriosi da un confronto assai combattuto, consolidando così l’ottima posizione di classifica ed evitando nel contempo l’aggancio da parte dei senesi. Parte bene la Vismederi con Cessel subito a canestro da sotto e da fuori, mentre Tognazzi (il migliore in campo fino alla sua uscita) inizia le sue percussioni e il Costone vola sul 4-11. Poi qualcosa si inceppa, Cessel va in panca e Montevarchi in un batter di ciglia piazza un parziale di 16-0 (20-11 al 7’). Adesso sono i padroni di casa a fare la voce grossa, portando il vantaggio in doppia cifra (30-20 al 12’), ma Benincasa, Tognazzi e Bruttini riportano la squadra a contatto di gomito con i biancoverdi. E’ una bomba di Bruttini a sancire il 35 pari del 17’, poi squadre al riposo distanziate di 1 solo punto. A metà della 3^ frazione ecco la caduta di Tognazzi che si procura una distorsione alla caviglia destra e si vedrà costretto a seguire la gara ai bordi del campo. Di lì a poco anche Benincasa dopo una bella realizzazione, cade male e si storce anche lui una caviglia; verrà rimesso in campo nella fase finale dell’incontro. La partita sembra stregata, ma i ragazzi di Binella stringono i denti e con Nepi e Ricci in campo, trovano la forza per reagire. Alla 3^ sirena è ancora parità e l’ultimo quarto è un vero stillicidio: la Vismederi prova l’affondo (53-58 a 5’ dal termine), ma Montevarchi, grazie alle performace di Giuliana e Malatesta, la risucchia. Coach Ottaviani opta per una box and one che mette le manette a Bruttini, anche la panchina senese prova la zona alternandola all’individuale; un reinserito Cessel lotta come un  guerriero recuperando palle importanti, ma sbagliando dalla parte opposta due impòortanti conclusioni. I locali si portano sul 63-60 a 2’ dal termine, ma la bomba di Bonelli impatta il risultato, che cambia nuovamente con Giuliana (65-63 a 1’ dal termine). Bonelli ha l’opportunità di impattare dalla lunetta, ma trasforma solo un libero (65-64). Montevarchi pasticcia in attacco perdendo palle impossibili, e a 20” dal termine è time out per Binella. Schema per Bruttini, che si libera sul blocco di Manetti, ma il tentativo risolutore si spenge sul ferro; ma c’è ancora un’opportunità allo scadere dopo il rimbalzo offensivo, ma la stilettata di Bonelli picchia due volte sul ferro e fa esultare gli avversari. Davvero un peccato per un’occasione d’oro mancata per un soffio.   

FIDES MONTEVARCHI: Battistini, Sarri 9, Giuliana 22, Masciadri 10, Malatesta 18, Donato 4, Baldini 2, Masini, Ottanelli, Sereni. All. Ottaviani

VISMEDERI COSTONE SIENA: Benincasa 8, Bruttini 20, Tognazzi 12, Chiti 2, Manetti 9, Cessel 4, Bonelli 6, Nepi 2, Ricci 1, Catoni, Mini ne, Curti ne. All. Binella

ARBITRI: Zolfanelli e Baldini
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER