Venerdì, 23 Febbraio 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - BASKET
E-mail Stampa PDF

Soundreef Mens Sana: coach Mecacci presenta il match contro Scafati

Bookmark and Share
mens_sana_vs_trapani_28_gennaio_2018_-30Non c'è tempo di tirare il fiato per la Soundreef Mens Sana che dopo la trasferta al PalaBarbuto di domenica scorsa contro il Cuore Napoli Basket tornerà già domani sul parquet per il turno infrasettimanale del girone Ovest del campionato di serie A2.

Al PalaEstra (palla a due alle ore 20:30) arriva la Givova Scafati dell'ex capitano biancoverde Alex Ranuzzi che domenica ha travolto in casa la Leonis Eurobasket Roma centrando la quarta vittoria consecutiva. Un successo che ha portato i campani al secondo posto in classifica in compagnia dell'Eurotrend Biella a quota 26 (13V-6P).

La Givova Scafati, che ha la seconda migliore difesa del girone Ovest dietro a Casale, con 73.4 punti di media subiti a partita, lontano dal PalaMangano ha un bilancio di 4 vittorie e 5 sconfitte.

A presentare il match di domani è l'allenatore della Soundreef Mens Sana, Matteo Mecacci.

Scafati è in un ottimo momento con quattro vittorie consecutive: che squadra ti aspetti?
“La Givova in questo momento è una delle squadre più in forma del campionato e sta facendo molto bene in questa fase del torneo imponendo la sua fisicità e la lunghezza del roster. È una squadra in fiducia, che ovviamente sa di poter far risultato su qualsiasi campo e dunque verrà a Siena consapevole dei propri mezzi”.

Rispetto a domenica scorsa cambierà anche il sistema di gioco dell'avversario. Quali sono le armi di Scafati?
“Scafati è molto fisica e completa in tutti i ruoli. Sono molto organizzati e possono contare su due lunghi pericolosi come Ammannato e Sherrod, oltre a due 4 tattici in grado di aprire il campo come Crow e Ranuzzi. Spizzichini, che ho allenato, detta i tempi del gioco ma ha un grande impatto fisico sui pari ruolo avversario; Laurence, arrivato al posto dello squalificato Miles, ha grandissimo talento e dalla panchina escono ragazzi interessanti come Romeo e Pipitone oltre al talentuoso Santiangeli”.

Cosa dovrà fare la Soundreef Mens Sana per vincere?
“Sarà una partita molto difficile, considerando che si tratta di un turno infrasettimanale, e particolare dal punto di vista emotivo per il ritorno di Alex Ranuzzi a Siena, che è stato tra gli artefici della promozione dalla serie B e il capitano del primo anno in serie A2. Detto questo, dovremo continuare ad essere una squadra che, al di là dei problemi fisici e delle energie, non molla un centimetro in difesa. Oltre all'atteggiamento difensivo inoltre dovremo essere bravi ad alzare il numero dei possessi perché altrimenti a difesa schierata e a metà campo rischiamo di subire Scafati”.

Le condizioni fisiche della squadra?
“Simonovic ha ripreso ad allenarsi individualmente in maniera più intensa ma sarà ancora assente. Può correre e può muoversi ma al momento deve evitare contatti sul parquet e dunque domani non sarà possibile il suo rientro nelle rotazioni”.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER