Lunedì, 22 aprile 2019
Banner
Banner
SPORT - CALCIO

La Robur Siena ottiene un pareggio a Cuneo

Bookmark and Share
CUNEO-ROBUR SIENA 1-1 (1-0) cuneo-siena Nella 26ª giornata del campionato di calcio di Serie C girone A, 7ª di ritorno, giocata oggi mercoledì 13 febbraio, la Robur Siena ottiene l'undicesimo risutato utile consecutivo, impattando allo stadio "Fratelli Paschiero" di Cuneo, con un terreno in pessime condizioni, con il risultato di 1-1.

Passano in vantaggio i padroni di casa al 26' del primo tempo complice un autogol di Rossi che con la schiena devia sfortunatamente nella propria rete un cross di Celia. All'11' della ripresa arriva il pareggio della Robur con un gran tiro di Aramu su calcio di punizione che di sinistro supera l'estremo difensore del Cuneo.

"Nel complesso è stata una buona prestazione, temevmo che il campo non ci concedesse di giocare, abbiamo fatto i primi 15 minuti non come siamo abituati a fare pero’ era giusto approcciare la partita in questo modo - ha detto mister Mignani al termine della gara -. Con il passare dei minuti la squadra ha iniziato a muovere la palla con una discreta qualità, nel momento in cui il Cuneo si è abbassato con una ripartenza ci ha fatto gol. La squadra secondo me ha reagito, non si è disunita e ha pareggiato meritatamente, provando a spingere nella seconda parte di gara per cercare di vincere la partita, esponendosi ad un paio di contropiedi. Abbiamo avuto l’occasione con Vassallo per vincerla. Prima del pareggio il Cuneo ha approfittato del fatto che a volte ci siamo sbilanciati e ci ha beccato un paio di volte in contropiede sulla destra, pero’ è anche vero che la palla la stavamo gestendo noi, la partita la stavamo facendo noi ed il Cuneo si stava difendendo. E’ una caratteristica della nostra squadra quella di crescere nel seconfo tempo, stiamo bene fisicamente: per le nostre caratteristiche questo certamente non è uno dei campi migliori, all’inizio la squadra si è adattata poi ha percepito che il Cuneo si era abbassato e che c’era la possibilità di muovere la palla. Nel primo tempo abbiamo provato un paio di volte a calciare da fuori, nel secondo tempo abbiamo provato a vincere la partita. Ci teniamo questo punto, lo mettiamo nella nostra classifica anche se eravamo venuti qua per vincere. Andiamo avanti, prepariamo la prossima partita con entusiasmo e con la consapevolezza che nel nostro percorso ci sono anche partite come questa.”

Con il pareggio nella gara di oggi, i bianconeri salgono a 41 punti in 24 partite giocate, con un bilancio di dieci vittorie, undici pareggi e tre sconfitte, 38 reti segnate e 27 subite.

Domenica 17 febbraio alle 14.30, si torna allo stadio ''Artemio Franchi'' per l'8ª giornata di ritorno, con la Robur Siena che affonterà la Juventus U23.

CUNEO: Cardelli, Cristini, Pecorini, Bobb, Emmausso (1’st Said Mhando), Suljic, Castellana, Celia, Kanis (26’st Defendi), Marin, Gissi (30’st Caso). All. Scazzola. A disp. Gozzi, Tafa, Bertoldi, Santacroce, Jallow, Alvaro, Ferrieri, Spizzichino, Reymond.

ROBUR SIENA: Contini; Pedrelli, Varga, Rossi, Imperiale; Sbrissa (22’st Fabbro), Gerli, Vassallo (41’st D’Ambrosio); Guberti (30’st Arrigoni); Aramu (22’st Bulevardi), Cianci. All. Mignani. A disp. Melgrati, Comparini, Zanon, Gliozzi, Di Livio, Romagnoli, Esposito, Chiossi.

Arbitro: Eduart Pashuku (Albano Laziale). Assistenti:Marco Carrelli (Campobasso) e Fabrizio Giorgi (Legnano).
Marcatori: 26’pt Rossi (autogol), 11’st Aramu
Ammoniti: Kanis, Vassallo
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
300x250_estra_19marzo2019

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER