Giovedì, 14 novembre 2019
Banner
Banner
SPORT - CALCIO

La Robur Siena sconfitta inaspettatamente in trasferta dall'Albissola

Bookmark and Share
ALBISSOLA-ROBUR SIENA 3-2 (0-1)

siena-particolare9Brutta e inaspettata sconfitta per la Robur Siena che, nella 35ª giornata (16ª di ritorno) del campionato di calcio di Serie C girone A, giocata oggi sabato 13 aprile allo stadio comunale di Chiavari, viene superata dall'Albissola, penultima in classifica, con il risultato di 3-2.

Dopo un bell'inizio segna la Robur al 24' con Gliozzi che supera di testa l'estremo difensore dell'Albissola su cross di Sbrissa. Al 15' della ripresa giunge inaspettatemente il pareggio dei padroni di casa causato da un erroraccio difensivo sfruttato da Martignago. Al 30' raddoppio per l'Albissola su azione di contropiede con rete ancora di Martignago. Al 35' arriva anche la terza rete: la realizza Moretti con un tiro da lontano su calcio di punizione che sorprende Contini. Dopo avere rischiato anche il quarto gol, al 3' di recupero Gliozzi va in rete su calcio di rigore assegnato dall'arbitro per un fallo subito da Bulevardi. Ma è troppo tardi, vince l'Albissola per 3-2.

Abbiamo preso due gol su situazioni che conoscevamo, due ripartenze: l’Albissola ha giocatori rapidi e veloci, abbiamo commesso degli errori in entrambe le situazioni - ha detto mister Mignani al termine della gara -. Un secondo prima di prendere il gol del 2-1 avevamo avuto noi un’occasione importante, abbiamo preso una ripartenza, eravamo messi male. Alla fine del campionato i punti contano di più, nessuno ti regala niente. Ci aspettavamo di fare un risultato diverso, e una parte di partita migliore, alla fine non posso dire che i ragazzi non si siano impegnati, che non abbiano lottato. Alziamo la testa ed andiamo avanti, il campionato non finisce oggi, il nostro obiettivo è piazzarci nel miglior modo possibile: quelli come oggi sono incidenti di percorso, una partita non rovina il percorso del campionato, la nostra squadra ha molti pregi ed alcuni difetti, oggi forse sono venuti fuori più i difetti. Se nel primo tempo avessimo chiuso la partita con le occasioni che ci eravamo creati probabilmente parleremo di una partita diversa, pero’ è finita così, da domani prepariamo la partita con la Carrarese".

Con la sconfitta nella gara di oggi la Robur rimane ferma a 56 punti in 34 partite giocate e un bilancio di 14 vittorie, 16 pareggi e 6 sconfitte.

Giovedì 18 aprile alle 19.00, i bianconeri saranno impegnati allo stadio ''Artemio Franchi'' contro la Carrarese, per la 36ª giornata di campionato (17ª di ritorno).

ALBISSOLA: Albertoni, Rossini, Mahrous, Moretti, Balestrero, Raja (25’st Bezziccheri), Martignago, Sibilia, Calcagno, Oukhadda (19’st Cisco), Nossa. All. Lavezzini. A disp. Piccardo G., Bambino, Mahrous, Gulli, Durante, Bartulovic, Gargiulo, Oprut, Piccardo M., Perasso.

ROBUR SIENA: Contini; Esposito (35’st Cianci), D’Ambrosio, Rossi, Zanon; Sbrissa (23’st Aramu), Gerli, Di Livio; Guberti (23’st Bulevardi); Gliozzi, Cesarini. All. Mignani. A disp. Melgrati, Comparini, Varga, Arrigoni, Romagnoli, Cristiani, Fabbro, Imperiale, Pedrelli.

Arbitro: Daniele Rutella di Enna. Assistenti: Vittorio Pappalardo di Parma e Claudio Barone di Roma 1.
Marcatori: 24’pt Gliozzi, 15’st e 30’st Martignago, 35’st Moretti
Ammoniti: Raja, D’Ambrosio, Rossi
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK