Lunedì, 18 novembre 2019
Banner
Banner
SPORT - CALCIO

L’AIAC sezione di Siena formerà giovani calciatori in Cina

Bookmark and Share
Al via un programma formativo che rientra in un protocollo di intesa firmato con il Comune di Siena

aiac-figcPer i prossimi quattro anni, l’AIAC (Associazione Italiana Allenatori Calcio), sezione di Siena, in collaborazione con il Comune di Siena, promuoverà la presenza in Cina di allenatori di calcio che abbiano un’abilitazione professionale e un’adeguata preparazione da un punto di vista tecnico-organizzativo. Tale progetto è al centro di un protocollo d’intesa, siglato nelle scorse settimane dall’AIAC Siena e dal Comune di Siena, orientato allo sviluppo del calcio giovanile in Cina, che avverrà attraverso il trasferimento di conoscenze tattiche e tecniche da parte di allenatori italiani a giovani cinesi che prenderanno parte alla formazione.

L’accordo rientra in un più ampio progetto di partenariato che l’amministrazione comunale ha già avviato in passato con le città cinesi di Nantong e Yagnzhou (Distretto di Bao Ying), che hanno espresso sempre maggiore interessamento alla collaborazione in ambito formativo per quanto riguarda il calcio giovanile. L’AIAC, che raggruppa tra i propri associati le figure professionali qualificate e riconosciute per lo svolgimento dei compiti di allenatore di calcio professionistico, si è dichiarata disponibile a fornire una risposta a questa esigenza formativa e si occuperà dell’individuazione degli allenatori, aventi le necessarie qualifiche professionali, che potranno insegnare ai corsi di formazione calcistica giovanile a seconda delle richieste che perverranno da parte delle città cinesi interessate.

Sarà, inoltre, cura dell’AIAC la definizione degli obiettivi di medio e lungo termine orientati alla qualificazione, diffusione e sviluppo del gioco del calcio, in un’ottica che prevede la partecipazione attiva a tutti i livelli territoriali e istituzionali al fine di promuovere i valori dello sport, anche al di là dei confini nazionali.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare l'AIAC scrivendo all'indirizzo e-mail info@aiacsiena.it.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK