Venerdì, 15 novembre 2019
Banner
Banner
SPORT - CALCIO

La Pianese torna a vincere: superato in trasferta il Lecco

Bookmark and Share
LECCO-PIANESE 1-3 (1-1)

lecco-pianeseDopo 5 partite senza vittorie, e solo 2 punti conquistati nelle ultime 5 gare, torna a vincere la Pianese che, nella gara valida per la 9ª giornata del campionato di calcio di Serie C, girone A, giocata oggi, domenica 13 ottobre, supera il Lecco allo stadio ''Mario Rigamonti-Mario Ceppi'' con il risultato di 1-3.

La Pianese passa in vantaggio al 7' del primo tempo con Rinaldini. Dopo pochi minuti arriva il pareggio dei padroni di casa con rete di Strambelli. Nella ripresa, prima Udoh al 21' e poi ancora Rinaldini al 33' fissano il risultato sul definitivo 1-3.

La cronaca
Partenza forte degli amiatini che già al 2 minuto sfiorano la marcatura con un destro al volo di Udoh che termina di poco a lato, trascorre poco tempo e al 7′ i senesi trovano la rete del vantaggio con uno splendido assist di Simeoni per l’inserimento di Rinaldini che da pochi passi insacca il pallone alle spalle di Safarikas. Nemmeno il tempo di festeggiare, che il Lecco pareggia i conti con il calcio di rigore realizzato da Strambelli al 12 minuto. Assedio Pianese con una conclusione al 17′ di Catanese che sibila di poco a lato e al 19 minuto con un colpo di testa di Udoh, su traversone di Carannante, che non inquadra lo specchio della porta. Al 21 minuto però arriva il nuovo vantaggio degli amiatini con una verticalizzazione di Catanese in direzione dell’intraprendente Rinaldini che tocca per Udoh che di potenza fredda il portiere. Al 33 minuto la Pianese cala il tris ancora una volta con Rinaldini che, dopo un doppio slalom, batte l’estremo difensore lombardo. Sul finire di frazione colpo di testa di Cason al 41′ alto e fendente dal limite al 44′ di Scaccabarozzi ampiamente alto. Nella ripresa il Lecco tenta la reazione con un’incornata di Malgrati e un tiro a giro di Negro che non creano problemi a Fontana. Per gli amiatini tentativo di Simeoni al 59′ neutralizzato a terra da Safarikas e successivamente con un calcio di punizione di Rinaldini da posizione defilata al 70 minuto. Al 72′ tiro-cross di Catanese sul fondo, poco dopo destro dal limite di Giacomo Benedetti disinnescato dal portiere, con gli amiatini che controllano abilmente il risultato. Al triplice fischio conclusivo gioia Pianese per l’importante affermazione sul campo del Lecco.

"Abbiamo fatto una partita importante vincendo uno scontro diretto, in una gara ampiamente meritata, con il risultato che non è mai stato messo in discussione - ha detto mister Masi al termine della gara di Lecco -. La squadra è stata veramente brava, dobbiamo fissare questa vittoria nella nostra mente e capire che siamo riusciti a fare quello che sappiamo fare. I ragazzi sono stati splendidi sotto tutti i punti di vista, sono contento per tutti e anche per Rinaldini, perchè per un attaccante fare gol è importante e anche lui deve prendere più fiducia nella categoria. Noi abbiamo una rosa dove tutti i calciatori avranno il loro spazio, bisogna avere pazienza, lavorare e sapere soprattutto che affrontiamo un campionato difficile e impegnativo: bisogna prepararci ogni domenica a una battaglia. Anche Carannante ha fatto il suo dovere disputando una gara ordinata, come tutti i suoi compagni di squadra. Martedì ripartiamo, preparando la sfida di sabato contro la capolista Monza, bisogna pensare partita per partita. Venivamo da tre sfide non fortunatissime, perchè forse qualcosa in più meritavamo, di cui due le abbiamo perse per rigori, tra cui uno non c’era assolutamente, oggi abbiamo riavuto un rigore contro. Per noi quella contro il Monza sarà una partita molto difficile, forse impossibile, però partiamo sempre da zero a zero”.

Con la vittoria di oggi i bianconeri di Piancastagnaio salgono a 11 punti in classifica con un bilancio di 3 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte.

Il prossimo turno vedrà la Pianese impegnata in casa allo stadio ''Carlo Zecchini'' di Grosseto contro la capolista Monza, nell'anticipo di sabato 19 ottobre alle 15.00, per la 10ª giornata di andata.

LECCO: Safarikas, Vignati (36′ Malgrati), Marchesi, Segato (75′ Pedrocchi), Capogna (75′ Fall), Scaccabarozzi (53′ Nacci), Carissoni, Maffei (53′ Negro), Bastrini, Pastore, Strambelli. A disposizione: Jusafi, Malvestiti, Samake, Merli, Lisai, Nivokazi, Bonsi. All. D’Agostino Gaetano.

PIANESE: Fontnana, Seminara, Cason, Dierna, Simeoni, Catanese, Udoh (85′ Benedetti Lorenzo), Benedetti Giacomo, Gagliardi, Carannante (53′ Regoli), Rinaldini (77′ Momentè). A disposizione: Sarini, Ambrogio, Bianchi, Fortuni. All. Masi Marco.

ARBITRO: Luigi Catanoso di Reggio Calabria (Mattia Segat-Thomas Miniutti)

MARCATORI: 7′ e 33′ Rinaldini (P) 12′ rig. Strambelli (L) 21′ Udoh (P)

AMMONITI: Strambelli, Marchesi, Capogna (L) Seminara (P)

NOTE: 381 spettatori paganti, incasso non comunicato
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK