Domenica, 16 Dicembre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
SPORT - CALCIO

Finali dei Campionati Allievi Serie A e B: Inter campione d'Italia

Bookmark and Share
MILAN-INTER 2-4 dcr (0-0 dts)

Inter-Milan-allievi2014_3Si sono affrontati a Montepulciano, davanti a più di mille spettatori, i nuovi talenti del calcio nazionale. Nel clima dolcemente ventilato dello stadio Bruno Bonelli, è stata l'Inter a conquistare lo scudetto Allievi Serie A e B, battendo in finale gli avversari del Milan, in un derby tanto sentito, quanto corretto.

Squadre ordinate, attente e ben disposte in campo danno vita ad un primo tempo equilibrato: su entrambi I fronti, sono rari gli spazi lasciati agli affondi avversari. Il Milan azzarda un paio di guizzi attono al quarto d'ora: al 16' c'è l'inserimento dell'esterno Turano che prova il diagonale basso, neutralizzato da Livieri; subito dopo, l'attaccante Cutrone potrebbe calciare a botta sicura, non fosse per il takle provvidenziale del nerazzurro Piacentini. Ed è ancora Cutrone ad intimorire l'Inter con due incursioni consecutive: al 26' calcia alto e subito dopo viene chiuso in area. L'Inter ci prova per la prima volta al 38' con Bonazzoli che tenta l'iniziativa personale e spara un destro deviato in corner dal portiere Radu. Reti inviolate e ritmi blandi anche nella ripresa, fin quando al 15' ST si anima la manovra interista: una bordata dalla distanza di De Micheli è sventata dal portiere e sul conseguente angolo Sgarbi prova di testa a porta sguarnita, ma la palla è deviata ancora. Proprio sul finale è ancora l'Inter a costruire due occasioni neutralizzate da Livieri.

Inter-Milan-allievi2014_1I supplementari scorrono via senza emozioni, fino all'ultimo respiro, quando Bonazzoli trascina l'Inter agli ultimi due strenui tentativi che però, ormai allo scadere, risultano vani. Si va ai rigori dove il portiere nerazzurro Radu è ancora decisivo: già nella semifinale contro il Parma aveva addirittura realizzato dagli undici metri, mentre nella lotteria conclusiva della finalissima ha parato per due volte regalando il tricolore all'Inter allenata da mister Gianmario Corti. Dopo 6 anni, l’Inter torna a essere campione d’Italia.

MILAN: Livieri, Turano, Bonanni (30 s.t. Malberti), De Santis, Gamarra, Mondonico, Segre (30 s.t. Bolis, 6 s.t.s. Casiraghi), Crociata, Cutrone (30 s.t. Meleleo), Felicioli (4 s.t.s. Cestagalli), Vassallo.
A disp. Aiolfi, Masiero, Miti, Maresi, Casiraghi. All.: Danesi.

INTER: Radu, Colombini, Di Marco (14 s.t. Cotali), Piacentini, Sgarbi, Tchaoule, Zonta (25 s.t. Brambilla), De Micheli (32 s.t. Taufer), Bonazzoli, Gomes del Gado (4 s.t.s. Bernardi), Appiah.
A disp. Di Gregorio, Zebli, De La Fuente, Panatti, Opoku. All.: Corti.

ARBITRO: Volpi di Arezzo; Assistenti: Selicato e Lupi; Quarto uomo: Camplone.

SEQUENZA RIGORI: Gomes del Gado (I) gol; Gamarra (M) parato; Bonazzoli (I) gol; Vassallo (M) parato; Brambilla (I) parato; Casiraghi (M) gol; Sgarbi (I) gol; Cestagalli (M) gol; Opoku (I) gol

AMMONITI: De Micheli (I), Meneleo (M)

NOTE: spettatori 1.000 circa.

Inter-Milan-allievi2014_2
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER