Sabato, 26 Maggio 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
SPORT - CALCIO

Robur Siena-Cuneo, 23 convocati da Mignani: ''Il morale è alto, ci dobbiamo credere!''

Bookmark and Share
michelemignani6L'allenatore della Robur Siena, Michele Mignani, ha convocato 23 giocatori per la partita di domani, sabato 21 aprile, che si giocherà alle ore 14.30 allo stadio ''Artemio Franchi" tra Siena e Cuneo, 36ª e terzultima giornata del campionato di calcio di Serie C girone A.

Di seguito l’elenco dei convocati: Bulevardi, Cleur, Crisanto, Cruciani, Damian, Dossena, D’Ambrosio, Emmausso, Gerli, Guberti, Guerri, Iapichino, Mahrous, Marotta, Neglia, Panariello, Pane, Rondanini, Rossi A., Santini, Solini, Sbraga, Vassallo. Non sono disponibili, per problemi fisici che saranno valutati nei prossimi giorni, Brumat e Cristiani.

"La squadra la vedo e l’ho sempre vista bene, ha preso una botta tremenda ad Arezzo perché tutti pensavamo ad un risultato diverso e la botta maggiore l’abbiamo avvertita quando abbiamo saputo che il Livorno aveva vinto - così mister Mignani presentando la gara di domani -. Dobbiamo andare avanti pero’, il tempo non si ferma, dobbiamo fare tre partite al massimo ed i ragazzi l’hanno capito: è difficile per tutti fare punti, abbiamo la possibilità domani di giocarci al massimo una partita che potenzialmente si può trasformare in vittoria. Il morale è tornato alto perché deve essere così, ci siamo messi nella condizione a tre giornate dalla fine di sperare di poter realizzare un’impresa inimmaginabile, ci dobbiamo credere. Vorrei essere primo con tre punti di vantaggio sulla seconda, la pressione voglio trasformarla in voglia, forza, in un tentativo di sottomettere tutto ciò che trovo sulla mia strada per provare a fare il massimo. La squadra ha fatto tantissimo, sono orgoglioso di quello che ha fatto fino ad oggi, ma non dobbiamo accontentarci, siamo arrivati ad un punto dove dobbiamo provare a fare di tutto, la pressione deve essere trasformata in forza. Ai ragazzi ho detto una cosa: a quattro giornate dalla fine eravamo primi in classifica ed adesso siamo secondi: per il me il morale della squadra è alto, se fossimo stati per gran parte del campionato a metà classifica trovandosi oggi al secondo posto a due punti dal Livorno il morale sarebbe altissimo, la classifica pero’ è la stessa: lo spirito ed il morale devono essere alti per forza, ragiono in questo modo''.

In classifica, il Livorno è al primo posto con 63 punti, seguito dal Siena a 61 e dal Pisa a 58. Il Cuneo è 17º a quota 32.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
estra_300x250px
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER