Sabato, 23 Giugno 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
SPORT - CALCIO

Sconfitta casalinga per la Robur Siena: sfuma la promozione diretta, si va ai play-off

Bookmark and Share
ROBUR SIENA-PIACENZA 0-2 (0-1)

robursiena-piacenza650Nella 37ª giornata, penultima del campionato di calcio di Serie C girone A, che si è giocata oggi, sabato 28 aprile, la Robur Siena è stata superata dal Piacenza allo stadio "Artemio Franchi" con il risultato di 0-2. Le reti al 35' del primo tempo di Romero e al 42' della ripresa di Corazza su calcio di rigore.

La sconfitta dei bianconeri ed il contemporaneo pareggio del Livorno, portano alla promozione diretta in serie B la squadra amaranto, mentre per il Siena si aprono le porte, sempre insidiose, dei play-off.

"Faccio i complimenti al Livorno che ha vinto il campionato, vincere non è mai facile - ha dichiarato mister Mignani -. Faccio i complimenti alla società, ai ragazzi, alla gente e a tutti quelli che ci sono stati vicini e che ci hanno creduto. Si chiude una porta, bisogna preparare un altro percorso, probabilmente se avessimo pensato all’inizio dell’anno di fare un percorso come questo ci avremmo messo la firma. I ragazzi ci hanno creduto fino alla fine, lo abbiamo dimostrato in ogni partita, c’è dispiacere da parte di tutti. Per tanto tempo abbiamo accarezzato un pensiero, dobbiamo alzare la testa, guardare avanti e ricompattarsi".

 “Sono molto orgogliosa di essere confermata al secondo posto - ha dichiarato Anna Durio -: sono molto orgogliosa dei ragazzi, hanno fatto un grandissimo campionato, ringrazio lo staff ed i tifosi. Sono più che orgogliosa di essere dove sono, i tifosi ci hanno dimostrato anche alla fine di esserci vicino con l’applauso finale, spero che ci siano vicini fino in fondo, a questo punto ci giocheremo fino alla fine i playoff. Siena va avanti, non è finito niente”.

“L’amarezza è tanta perchè ci siamo costruiti un’opportunità, abbiamo provato a seguirla e sfruttarla fino in fondo, ce la siamo creata noi con il lavoro e l’entusiasmo, siamo arrivati a giocarci il campionato fino alla penultima, viste le premesse credo che sia un risultato importantissimo - ha affermato Federico Trani -. Sa di occasione buttata via ma non lo è, siamo arrivati a giocarci la partita ed in questo campionato nessuno ti regala niente, abbiamo incontrato il Piacenza che è stato più bravo di noi a fare gol, la squadra conosce benissimo il nostro orgoglio per il lavoro che ha fatto, per i punti conquistati e per il modo in cui l’ha fatto, con un’idea partita da luglio insieme all’allenatore”.

Il prossimo turno, 38ª ed ultima giornata di campionato, vedrà i bianconeri impegnati al ''LungoBisenzio'' contro il Prato, sabato 5 maggio alle 16.30-

ROBUR SIENA: Pane, Rondanini (32’st Cleur), Sbraga (32’st Dossena), D’Ambrosio, Iapichino, Damian (35’st Bulevardi), Gerli, Vassallo (16’st Neglia), Guberti (16’st Emmausso), Santini, Marotta. All. Mignani. A disp. Crisanto, Jashari, Panariello, Guerri, Mahrous, Solini.

PIACENZA: Fumagalli, Pergreffi, Masciangelo (46’st Di Cecco), Silva, Pesenti, Romero (31’st Corazza), Bini, Corradi, Della Latta, Castellana, Segre. All. Franzini. A disp. Lanzano, Mora, Furlotti, Di Molfetta, Zecca, Franchi.

Arbitro: Daniele Viotti (Tivoli). Assistenti: Tiziano Notarangelo (Cassino), Simone Assante (Frosinone)

Marcatori: 35’pt Romero, 42’st Corazza (rig.)

Ammoniti: Marotta, Della Latta, Pane, Rondanini, Castellana, Bulevardi

Note: 1859 abbonati, 1063 paganti ( 63 ospiti), 21059 euro incasso (compresa quota abbonati)
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
300x250-estra-offerta-luce
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER