Mercoledì, 22 gennaio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SPORT - PALLAMANO

Pallamano Serie A1, prima sconfitta in campionato per la Ego Siena superata da Conversano

Bookmark and Share
EGO HANDBALL SIENA-CONVERSANO 21-28 (13-13)

egohandball58Primo stop stagionale per la Ego Handball Siena che sul campo del PalaFrancioli di Colle di Val D’Elsa cede alla seconda in classifica Conversano con il punteggio di 21-18, ma resta comunque in vetta alla classifica.

Fusina parte subito con Riccobelli tra i sette. Le squadre si studiano e dopo 3’ sono Radovcic e Nelson a violare le reti avversarie. Conversano pareggia con Stosljevic che ne mette due. Riccobelli segna le sue prime due reti in maglia Ego ed apre un parziale che porta i senese sul 6-2 al 12’. Adrian Iballi chiude il parziale della Ego, poi Yousefinezhad torna a segno. Il numero 19 ospite torna ancora a segno, questa volta dai sette metri, ma Radovicic segna per la Ego (8-4 a metà tempo).

Conversano non molla e si trova un controparziale di 4-1 portandosi a solo una rete di differenza (9-8 al 20’). I senesi vanno a segno con Youfinezhad. Conversano risponde con Degiorgio, ma Siena replica con Dal Medico. Sperti ne trova due e pareggia (11-11 al 23’). Radovcic riporta in vantaggio al Ego. Il numero 14 pugliese prima pareggia e poi porta in vantaggio i suoi dai 7 metri. Nelson dai sette metri manda le squadre negli spogliatoi sul 13-13.

Borgianni porta in vantaggio la Ego in avvio della seconda frazione di gioco. Stosljevic prima pareggia e poi porta in vantaggio Conversano. Nelson impatta dai sette metri. Sperti riporta a avanti i suoi. Riccobelli pareggia, poi Iballi segna per il nuovo vantaggio della squadra ospite. Borgianni trova la nuova parità (17-17 a 11’). Conversano trova un break di 4-0 (18-21 a metà periodo). Nelson sblocca la Ego seguito da Yousefinezhad. Conversano trova un parziale e si porta a +8 (19-27 al 27’). La Ego ci prova, ma non riesce a colmare il gap e cede alla seconda in classifica con il punteggio di 21-18, mantenendo comunque la prima posizione.

“Prima sconfitta che, per quello che abbiamo espresso in campo, ci deve insegnarci tanto – ha commentato Alessandro Fusina a fine partita – c’è ancora da lavorare. Sono dispiaciuto perché siamo partiti bene e nella prima parte di gara abbiamo messo a segno un parziale di 8-4. Poi siamo usciti dall’idea di gioco che ci eravamo preparati, abbiamo giocato solo di individualità, abbiamo parlato troppo in campo e non abbiamo giocato da Ego, da squadra. Complimenti a Conversano che è venuto a giocare qui con umiltà ci ha dato una lezione”.

“Secondo me il problema è stato l’approccio gara – ha commentato Vito Fovio -. In partite come queste dobbiamo prendere le cose buone e dobbiamo capire che se non giochiamo la nostra pallamano possiamo perdere con chiunque. Conversano è stata brava a mantenere la concentrazione per 60 minuti, non hanno perso palloni e avevano più fame di noi. Dobbiamo fare tutti un bagno di umiltà e capire che se non giochiamo la nostra pallamano non andiamo da nessuna parte. Una giornata storta ci può stare, ma rimaniamo primi e andiamo avanti per la nostra strada”.

Prossimo impegno per la Ego Handball Siena mercoledì a Trieste alle ore 19,00 e sabato al PalaEstra contro Cassano Magnago alle 18.00.

EGO HANDBALL SIENA: Fovio, Leban, Borgianni 2, Vermigli, Kasa, Amato, Bronzo 2, Nelson 5, Radovcic 5, Yousefinezhad 3, Vinci, Florio, Riccobelli 3, Dal Medico 1. All. Fusina

CONVERSANO: Carso, Corcione, Dainese, Degiorgio 1, Di Giandomenico, Giannoccaro 1, HErmones Silva, Iballi E., Iballi A. 7, Laera 2, Lupo 2, Sperti 8, Stosljevic 7. All. Tarafino
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
sienafreewhatsapp300X200

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK