Giovedì, 19 settembre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SPORT - RUGBY

Il Banca CRAS CUS Siena Rugby torna in campo a Roma per un triangolare

Bookmark and Share
roma-siena1Nello splendido impianto di Tor Pagnotta a Roma i ragazzi di Francesco Sacrestano hanno preso parte ad un triangolare con le squadre cadette della Rugby Roma 1930 e della SS Lazio Rugby.

Una prima uscita fuori regione per iniziare a mettere alla prova la squadra che il 14 ottobre a Civitavecchia inizierà il suo primo campionato di Serie B; i senesi si sono presentati in formazione largamente rimaneggiata per le assenze di molti giocatori tanto che fino al riscaldamento non era stato possibile decidere la formazione titolare.

roma-siena2Sotto gli occhi del tecnico senese, nell’ultima giornata estiva che ha regalato temperature superiori ai 30 gradi, si è tenuta una prima sfida tra le due squadre laziali che ha visto la Lazio Rugby imporsi sui padroni di casa.

Il Banca CRAS CUS Siena a seguire è sceso in campo contro la SS Lazio con una inedita mediana Paladini-Trefoloni, con il neo tesserato proveniente dall’Etruria Piombino subito in campo per trovare l’intesa con i compagni.

Subito a loro agio i debuttanti Halderman Mezzetti, che ha mostrato tutto il suo valore, e Tommaso Bartolomucci che ha debuttato con la maglia seniores dopo un cammino che lo ha portato a passare da essere uno dei pionieri del minirugby  senese fino a diventare una pedina importante del Centro di Formazione Under 18 della FIR.

roma-siena3Nella prima azione senese il pack cussino ha letteralmente  travolto con una maul da touche i laziali permettendo a Rocchigiani di andare in meta per il 7-0 La partita è rimasta vivace per tutti i 40 minuti con una splendida azione laziale che ha portato il punteggio sul 7-5 e con una meta di potenza di Duprè de Foresta che ha fissato il risultato sul definitivo 12-5.

A seguire i senesi sono tornati in campo contro i padroni di casa della Rugby Roma, formazione cadetta di una delle più gloriose realtà italiane con i suoi 5 scudetti vinti; il sole caldissimo ha ovviamente fiaccato il Banca CRAS CUS Siena, che è stato in campo per 80 minuti consecutivi.

Esordio in squadra seniores anche per Pietro Cutolo, uno dei talenti sfornati dal settore giovanile cussino, in forza ai Ghibellini Grafiche Valdelsa Under 18 messo a disposizione dai tecnici Romei e Pucci per l’impegno romano.

roma-siena4I senesi hanno sofferto per le condizioni meteo e per l’assenza di molti atleti della rosa ed hanno lasciato il pallino del gioco ai padroni di casa che hanno messo alla prova duramente la retroguardia cussina per tre volte, riuscendo a segnare solo una splendida meta al largo con un’azione in velocità che ha fissato il risultato sul 7-0 finale.

Tra i migliori in campo il già citato Halderman Mezzetti, Turchi, giovanissimo e generosissimo in ogni azione di gioco, e Tanzini che ha mostrato tutto il suo valore in mischia chiusa ed in gioco aperto.
Il tecnico senese si è detto soddisfatto per molte cose viste, tra tutte la tenuta atletica su cui sta lavorando la preparatrice Elena Calzeroni; a 3 settimane dall’esordio reggere 80 minuti con una panchina molto corta patendo solo un lieve calo nel finale in una giornata caldissima è stato molto positivo.

roma-siena5L’obiettivo di giornata non era quello di far risultato ma di provare una serie di opzioni diverse davanti ad avversari di buon livello in vista del ritiro a Badia Prataglia del prossimo weekend.

Francesco Sacrestano ha invece sottolineato come sia necessaria da parte dei suoi ragazzi una maggiore assiduità nell’allenamento per le ultime settimane di precampionato per poter ambire a ricostruire ed anzi migliorare la splendida “macchina da guerra” della passata stagione.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER