Martedì, 20 agosto 2019
Banner
Banner
SPORT - RUGBY

Rugby Serie B, Jesi si impone davanti ad un brutto CUS Siena

Bookmark and Share
RUGBY JESI 70-CUS SIENA RUGBY 20-7 (6-7)

Jesi-Siena3Bruttissima partita del Banca Cras CUS Siena nel bellissimo impianto del Rugby Jesi; troppi errori hanno condannato i ragazzi di Sacrestano nonostante la grandissima mole di gioco messa in campo dai bianconeri.

Nella prima frazione di gioco i padroni di casa hanno mosso il risultato al 4’ minuto grazie ad un calcio di punizione, sul 3-0 i senesi hanno subito a lungo la prestanza fisica dei marchigiani soffrendo anche in mischia chiusa fino al 20’ quando, su di una bella azione di attacco, i senesi si sono portati avanti per 3-7 con la meta di Giovanni Grazi che ha bucato la difesa in posizione di ala chiusa.
I marchigiani hanno accusato il colpo ed hanno provato a riportarsi avanti con una seconda punizione che ha ridotto le distanze al 30’ quando la retroguardia senese ha chiuso ripetutamente la porta con azioni fallose 6-7; il direttore di gara al 37’ ha dato un cartellino giallo a Tommaso Bartolomucci per un inevitabile avanti ritenuto volontario.
Grazie alla superiorità numerica i marchigiani prima sono arrivati in meta senza riuscire a schiacciare ed allo scadere hanno realizzato la seconda meta giocando sempre con il vantaggio una serie di pick and go.

Jesi-Siena1Nella ripresa il tecnico senese Sacrestano ha strigliato i suoi ragazzi che sono scesi in campo chiudendo per ben 12 minuti i padroni di casa in difesa senza riuscire ad accorciare le distanze per colpa di una serie di errori in fase conclusiva.
Come nelle migliori tradizioni... dopo una serie di azioni senesi non finalizzate sono stati gli jesini a schiacciare in meta con un’azione di una delle ali che è riuscita a  fare slalom in mezzo alla difesa senese con relativa facilità.
Dopo la seconda segnatura i senesi hanno riniziato ad attaccare furiosamente senza però riuscire a trovare la seconda segnatura nonostante un giallo per fallo ripetuto al pilone che faceva franare volontariamente la mischia.
È stato il momento peggiore per l’attacco senese con una serie di brutti errori che hanno condannato i ragazzi del Banca Cras CUS Siena; la foga eccessiva ha portato a perdere molti palloni in attacco permettendo ai padroni di casa di rifiatare e di allontanare i bianconeri dall’area di meta.
A pochi minuti dalla fine della partita c’è stato un diverbio tra alcuni giocatori che ha scaldato gli animi ma purtroppo, nonostante le numerose opportunità, i senesi non sono riusciti a realizzare la seconda meta che avrebbe portato almeno il punto di bonus difensivo.

Jesi-Siena2La partita si è conclusa così sul 20-7 per i marchigiani e in casa Banca Cras CUS Siena nessuno si è detto soddisfatto del risultato né del gioco espresso; il tecnico Francesco Sacrestano è rimasto particolarmente seccato dalla mancanza di lucidità nei momenti in cui i suoi ragazzi avrebbero potuto segnare.

Domenica 17 al Sabbione arriva il Rugby Parma 1931, squadra molto in forma che troverà a Siena una formazione pronta a dare il tutto per tutto per tornare alla vittoria.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena