Sabato, 20 aprile 2019
Banner
Banner
SPORT - RUGBY

Rugby: Banca Cras CUS Siena illude per un tempo, poi viene ripreso e superato dagli Amatori Parma - FOTO

Bookmark and Share
AMATORI PARMA-BANCA CRAS CUS SIENA RUGBY 34-15 (7-10)

parma-siena2_1Ancora una domenica amara per i ragazzi del rugby senese che stavolta, finalmente, possono recriminare veramente poco in una partita ben giocata che ha vissuto due fasi fondamentali; i primi 35 minuti di dominio assoluto senese con un pack capace di mettere in crisi gli avversari degli Amatori Parma, la seconda frazione in cui, grazie ad una serie di cambi nel pack ducale, la partita si è sostanzialmente ribaltata.

parma-siena2_5I senesi in una domenica piovosa sono infatti andati avanti grazie ad una punizione di Filippo Bartolomucci e si sono ritrovati avanti, meritatamente, per 10-0 al 35’ quando un’azione di maul in avanzamento ha portato Duprè de Foresta a schiacciare in meta. Sono trascorsi solo pochi minuti e gli Amatori Parma, nella prima azione di attacco, hanno realizzato una meta che li ha portati al riposo sul 10-7 per i senesi alla fine della prima frazione di gioco.

parma-siena2_4Dopo pochi minuti della seconda frazione i ducali hanno trovato il pareggio e poi hanno successivamente preso il largo grazie ad alcuni fondamentali cambi che hanno ribaltato totalmente l’inerzia inziale. Il Banca CRAS CUS Siena non ha mollato fino all’ultima azione di gioco tanto che ha trovato negli ultimi minuti una seconda segnatura di Moscatello che ha portato il risultato sul 34-15 finale e ha chiuso la partita nuovamente in attacco fallendo la terza marcatura. Il risultato finale ha punito duramente i bianconeri, che sfortunatamente hanno fallito una punizione in uno dei momenti più delicati dell’incontro e che hanno a lungo imposto il loro gioco.

I ragazzi di Francesco Sacrestano hanno giocato un’ottima partita ed hanno poco da recriminare, il gioco espresso è stato convincente ed avrebbero potuto chiudere meritatamente la prima frazione di gioco su un risultato molto più positivo che, probabilmente, avrebbe cambiato l’intero andamento dell’incontro.

Ora tutto l’ambiente senese è concentrato sulla fondamentale partita del 28 aprile quando al Sabbione alle 15.30 arriveranno gli Arieti Rugby Rieti in uno dei due scontri fondamentali per la salvezza. Francesco Sacrestano è convinto che i suoi ragazzi possano dimostrare in quella partita tutto il loro valore.

parma-siena2_2
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
300x250_estra_19marzo2019

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER