Lunedì, 16 settembre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SPORT - RUGBY

Banca Cras CUS Siena Rugby torna a vincere contro Rieti e a credere nella salvezza - FOTO

Bookmark and Share
BANCA CRAS CUS SIENA RUGBY-ARIETI RUGBY RIETI 31-7 (24-0)

siena-rieti1La partita andata in scena domenica al Sabbione dell’Acquacalda è stata un vero e proprio scontro fondamentale in ottica salvezza; i senesi si sono presentati in campo terzultimi a 22 punti, i reatini nella posizione superiore a 24 punti mentre nelle ultime due posizioni si trovavano Reno Rugby Bologna a 17 punti e Vasari Rugby Arezzo a -6.

siena-rieti2Con tre partite da disputare e 15 punti potenziali per le tre squadre sopra agli aretini era fondamentale per i senesi vincere e convincere contro gli avversari laziali per garantirsi un futuro più sereno in classifica. Il pubblico delle grandi occasioni ha accompagnato i bianconeri per tutti gli 80 minuti di gioco.

siena-rieti3I ragazzi di Francesco Sacrestano sono scesi in campo con la formazione probabilmente migliore della stagione ed hanno iniziato l’incontro a spron battuto ad un ritmo elevatissimo; nei primi minuti subito una brutta tegola per Bordon, allenatore della squadra ospite.
Un infortunio ha messo ko uno dei giocatori del pack rossoblu, la mischia senese si è presentata in attacco e ha costretto uno dei piloni avversari al fallo ripetuto in mischia chiusa. Cartellino giallo e sulla mischia seguente il capitano Bartolmeo Trefoloni ha finalizzato l’avanzamento e si è tuffato in meta; un ispiratissimo Filippo Bartolomucci ha piazzato il primo dei suoi calci (oggi per lui 5  su 5) e all’8° minuto il punteggio è stato fissato sul 7-0.
Al 17° minuto Francesco Sacrestano ha chiesto ai suoi ragazzi di piazzare una punizione centrale per allungare sugli avversari con il minimo sforzo, Filippo Bartolomucci ha realizzato il 10-0.
Il Banca Cras CUS Siena ha imposto il suo gioco nel corso di tutto il primo tempo, obbligando gli avversari a difendersi affannosamente; una superiorità schiacciante del pack di mischia accompagnata da una difesa perfetta hanno portato a schiacciare la seconda meta Filippo Bartolomucci (suoi 16 punti sui 31 odierni) e allo scadere Duprè de Foresta ha ancora allungato.
I senesi sono così andati al riposo sul 24-0 senza aver concesso praticamente una sola azione di attacco ai reatini, comunque generosissimi.

siena-rieti4La seconda frazione di gioco ha visto un’orgogliosa reazione dei ragazzi di Bordon che prima si sono difesi in maniera furiosa e poi sono andati in meta nella loro prima reale azione di attacco al 18° minuto portando il risultato sul 24-7.
Si sono così ripresentati gli spettri della partita di andata in cui i senesi, avanti in trasferta per 29-14 fino a mezz’ora dalla fine dell’incontro, si videro rimontare e superare in maniera rocambolesca.
Così non è stato, il Banca Cras CUS Siena è rimasto in partita e si è guadagnato con le unghie la vittoria ed il punto di bonus con la meta di Tommaso Comandi al 30° minuto. Il suo urlo di gioia è stata una vera liberazione per tutti fissando il risultato sul definitivo 31-7.
Gli ultimi minuti hanno visto il Rugby Rieti furiosamente in attacco ma la difesa senese ha  orgogliosamente retto, sostenuta dal tifo del pubblico.
Allo scadere i senesi hanno calciato fuori la palla e si sono goduti l’ebbrezza di una vittoria che mancava da qualche mese, i reatini sono stati avversari leali, corretti e Stefano Bordon è andato subito a complimentarsi con gli arbitri e con la panchina senese.

siena-rieti5Dopo gli abbracci, il corridoio, il saluto agli avversari, un’emozionatissima Verbena è stata intonata dai cussini a centrocampo, molti di loro erano con gli occhi lucidi per una vittoria che non dà ancora la certezza della salvezza ma avvicina a quel traguardo che i ragazzi si sono promessi ad inizio stagione grazie alla sconfitta del Rugby Reno Bologna.

Per una volta il tecnico Francesco Sacrestano ha fatto solo complimenti ai suoi ragazzi, autori di una prova convincente sia in attacco che in difesa; una partita solida contro avversari che hanno dato filo da torcere anche ad avversari di alta classifica.

siena-rieti6Domenica prossima alle 15:30 il Banca Cras CUS Siena affronterà il Vasari Rugby Arezzo
ancora al Sabbione e una prestazione positiva contro gli aretini permetterebbe ai bianconeri di godersi la salvezza con un turno di anticipo.

Una stagione memorabile per il rugby senese che potrebbe festeggiare tra una settimana la permanenza nel Campionato Nazionale di Serie B, terzo livello italiano.

siena-rieti7siena-rieti8siena-rieti9
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER