Lunedì, 22 luglio 2019
Banner
Banner
SPORT - VOLLEY

L'Emma Villas sconfitta da Latina al tie break - FOTO

Bookmark and Share
emmavillas-latina2La Top Volley Latina vince il match al tie break al PalaEstra contro la Emma Villas Siena. I laziali conquistano il primo set ed il terzo set, poi subiscono per due volte la rimonta dei senesi. Si arriva al quinto set. Al tie break tuttavia la squadra di coach Tubertini vince 12-15 e conquista in questo modo 2 punti importantissimi per la propria classifica. L’mvp del match è Simone Parodi, autore dell’ultimo punto e di 17 punti complessivi in questa gara. A Siena non sono sufficienti i 24 punti messi a referto da Fernando Hernandez e i 17 di Yuki Ishikawa.

Primo set La Emma Villas va in campo con questo sestetto: Marouf in cabina di regia con Hernandez opposto, al centro il neo acquisto belga Van de Voorde e Cortesia, in banda Ishikawa e Maruotti, il libero titolare è Giovi. Latina risponde con Sottile e Toncek Stern sulla diagonale palleggiatore-opposto, Gitto e Barone sono i centrali titolari, Palacios e Ngapeth in banda, Santucci è in seconda linea a difendere.
E’ Yuki Ishikawa a mettere a segno i primi tre punti dell’incontro: è subito 3-0 per Siena. Che dopo il time out richiesto da coach Tubertini diventa prima 4-0 con il muro di Cortesia e poi addirittura 5-0 con l’attacco vincente di Hernandez. Ma la Top Volley risponde immediatamente alla grande, con un controparziale di 0-5 che consente al team di coach Tubertini di raggiungere la parità: 5-5. Sottile regala una magia che permette ai suoi di toccare l’8-8. Gitto è molto bravo in battuta e con il servizio permette a Latina di passare in vantaggio: 8-9. Stern da una parte ed Hernandez dall’altra iniziano a macinare punti. Si vedono tanti errori sul taraflex, molte sono nel primo set le battute sbagliate dalle due formazioni: 5 per parte.
Toncek Stern schiaccia di potenza per il 18-19, Latina allunga quando nell’azione seguente Barone mura Hernandez per il +2 della Top Volley. Palacios spedisce un servizio proprio sulla linea di fondo, poco dopo Ngapeth gioca bene sulle mani del muro senese. Hernandez è autore di un bell’attacco ma quando Cortesia sbaglia spedendo la palla sulla rete gli ospiti si ritrovano avanti di tre lunghezze e ad un passo dalla conquista del primo set (20-23). Ishikawa rintuzza con due punti consecutivi (22-23): il giapponese realizza 7 punti nel primo parziale. Ancora Ngapeth a segno, ed è set point per Latina. Toncek Stern chiude il primo set 23-25.

emmavillas-latina1Secondo set Siena comincia bene anche il secondo parziale: 4-1 per la squadra di casa, con un ace di Ishikawa. Cortesia è bravo a finalizzare una veloce, Marouf poco dopo si mette in proprio e va a segno di seconda. Sottile serve splendidamente Palacios che schiaccia per il 7-6. Van de Voorde trova il suo primo punto del match, ed è 8-6, e raddoppia perché dai nove metri realizza un servizio vincente (9-6). La Emma Villas ora gioca molto bene: Van de Voorde è autore del secondo ace di fila, poco dopo Cortesia mura Stern. I biancoblu doppiano Latina sul 12-6. Coach Tubertini inserisce Gavenda per far rifiatare Toncek Stern. E’ un ottimo momento per Lorenzo Cortesia che va a segno altre due volte. Siena raggiunge il +6, ma la gara va a sprazzi e il punteggio va ad elastico: la schiacciata di Parodi riduce il divario fino al 16-13. Coach Zanini inserisce Lorenzo Caldelli e ottimo è l’impatto del giovane libero nel match: il numero 11 biancoblu si fa apprezzare con tuffi spettacolari e buone ricezioni. Il muro di Van de Voorde vale il ventiquattresimo punto, l’ace di Cortesia chiude il set 25-20.
Molto bene i centrali in questo secondo parziale, con 5 punti di Cortesia e 5 di Van de Voorde.

Terzo set La Top Volley parte in quarta nel terzo parziale e mette la testa avanti sul 2-4. Quando Barone mura Van de Voorde Latina si porta sul +3. Poco dopo Parodi mura Hernandez ed è 3-7 per il team ospite. Coach Tubertini mantiene in campo Gavenda e il numero 2 risponde con ottime giocate. Siena rimane dietro nel punteggio, tra i più in palla per i biancoblu in questo frangente c’è Lorenzo Cortesia che è autore di un altro muro punto. Gitto colpisce ancora e fa toccare quota 13 agli ospiti (9-13). Parodi beffa per due volte consecutive la difesa senese. Siena non riesce ad alzare la sua percentuale offensiva, Latina ne approfitta e rimane avanti sospinta da Gavenda e Parodi. Coach Zanini inserisce in campo Savani ed è proprio lui a mettere a segno il sedicesimo punto del set per Siena, che è dietro di due lunghezze (16-18). Ancora Savani a segno per il 17-18. Sospinta da Savani Siena pareggia: 20-20. L’ace di Hernandez vale il vantaggio biancoblu: 21-20. Ancora Savani per il 22-21. L’attacco di Hernandez dà a Siena il ventitreesimo punto, il tocco beffardo di Marouf dà invece il set point. Pareggia Palacios che porta il set ai vantaggi (24-24). Di Palacios il punto numero 25 e ora il set point ce l’ha Latina. Barone con l’aiuto del nastro trova l’ace che vale il 24-26 e la conquista del terzo parziale.

emmavillas-latina3Quarto set Hernandez si scatena in avvio di quarto parziale tra attacchi vincenti e ace. Savani trova lo spazio per la parallela vincente ed è 5-1. Ancora Hernandez con uno splendido ace (6-1). Siena mantiene il vantaggio portandosi fino all’11-6. Barone mura l’opposto cubano di Siena e Latina si riavvicina. Ishikawa però non sbaglia e mette fine ad un punto non semplice da concretizzare (12-7). Bene anche Van de Voorde che trova un bel punto beffando la difesa di Latina. Che risponde con Gavenda, capace di trovare un angolo difficile, e con Palacios, autore di un altro ace. Sul 15-12 coach Zanini chiede time out per parlare con i suoi giocatori. Al rientro in campo ancora Hernandez non sbaglia (16-12). Cortesia sale nuovamente in cattedra, con 2 muri di fila e con una schiacciata che consentono a Siena di piazzare un break decisivo di 4-1 (20-13). Ci pensa ancora Ishikawa con l’ace del 23-16. Savani chiude i conti (25-17) e porta la sfida al tie break.

Quinto set Il tie break procede sul filo dell’equilibrio fino al 3-3. Quando Latina prova a scappare via approfittando di alcune imperfezioni senesi (3-6). Hernandez va a segno e quando Parodi spedisce out la schiacciata la Emma Villas è di nuovo a -1 (5-6). Gavenda schiaccia la palla sulla linea per il 5-7. Ed è ancora lui a realizzare l’ottavo punto di Latina con cui si va al cambio di campo (6-8). Hernandez a segno da una parte, Palacios a segno dall’altra (7-9). La schiacciata di Gitto mantiene inalterato il divario (8-10). Ancora Gavenda ed è 9-11. Toncek Stern porta a tre i punti di vantaggio di Latina. Siena recupera, Gavenda spedisce out: 11-12. Parodi a segno per l’11-13. Ishikawa per Siena riapre le speranze (12-13). Entra Gladyr ma il suo servizio è out (12-14). Latina difende alla grande e con Parodi chiude i conti. Finisce 2-3 per Latina.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena