Venerdì, 15 novembre 2019
Banner
Banner
SPORT - VOLLEY

Memorial Nonno Gino, niente da fare per la Emma Villas Siena in finale contro Vibo

Bookmark and Share
TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA–EMMA VILLAS AUBAY SIENA 3-1 (25-21, 25-22, 16-25, 25-20)

siena-viboLa Emma Villas Aubay Siena disputa una gara di sostanza contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia allenata da coach Juan Manuel Cichello ma alla fine sono i calabresi ad imporsi con il punteggio di 3-1 e ad aggiudicarsi il Memorial Nonno Gino. Per i biancoblu quella di Veroli rimane una buona esperienza ad una settimana dall’inizio del campionato.

Primo set Siena inizia con Falaschi in cabina di regia e Romanò opposto, Maruotti e Milan in banda, Zamagni e Gitto al centro, Marra libero. Vibo Valentia è in campo con la diagonale composta da Baranowicz e Hirsch, Carle e Ngapeth schiacciatori, Vitelli e Chinenyeze al centro, Rizzo libero.
I calabresi realizzano i primi due punti dell’incontro, ma con il turno in battuta di Carmelo Gitto Siena ribalta la situazione: Sebastiano Milan realizza 3 punti, arriva anche la prima murata vincente dei biancoblu che con questo break si portano sul 2-5. Zamagni finalizza una veloce, anche lui ha cominciato bene la sfida. Romanò si fa sentire anche a muro, è +6 Siena (3-9). Hirsch trova un bel punto in diagonale, gli risponde Milan che ha iniziato la sfida alla grande. Dai nove metri Hirsch beffa i biancoblu e trova l’ace del 7-10. Ancora Zamagni a segno mentre Carle non trova la misura e schiaccia out (7-12). Ma poco dopo Hirsch e Chinenyeze dai nove metri ribaltano la situazione e mandano avanti i calabresi (14-13). La Tonno Calipo porta a tre i punti di vantaggio, Siena rintuzza con la pipe di Maruotti dopo una precedente grande difesa di Vibo. Ancora Maruotti a segno (20-18). Romanò trova alcuni punti di pregevole fattura, ma i calabresi riescono a far proprio il set grazie ad un Hirsch autore di 6 punti e con un Chinenyeze che ne mette a terra 5 e che si dimostra molto bravo anche al servizio. Per Siena 6 punti a testa per Milan e Romanò, la percentuale offensiva è del 47% mentre la positività in ricezione è al 35% (contro il 61% dei calabresi).

Secondo set I servizi di Gitto e Falaschi mettono in difficoltà Vibo Valentia. Il centrale di Siena è autore di un ace con la sua battuta float, poi sul servizio del palleggiatore biancoblu la Emma Villas Aubay allunga e trova il punto break con il muro di Milan (2-5). Milan realizza un grande ace e poco dopo Gitto si fa valere a muro. Siena lotta, tocca palloni a muro ma ovviamente la Tonno Callipo ha colpi e qualità da squadra di Superlega. Baranowicz guida il gruppo, realizza anche un ace potentissimo ed è autore di una murata vincente. Hirsch fa la sua parte. Sul 18-14 coach Graziosi chiede time out, dopo il quale la combinazione veloce Falaschi-Zamagni porta il -3 in casa senese. In campo entrano anche Mariano e Cappelletti, però i calabresi contrattaccano benissimo con il solito Hirsch (19-15). Gitto mostra buone cose ma i calabresi riescono a tenere il vantaggio. Il set si chiude con un errore in attacco di Romanò (25-22).

Terzo set L’inizio del terzo parziale è veemente da parte senese, subito +4 per la Emma Villas Aubay. Romanò martella con successo il punto del 3-7. Cala lievemente l’intensità del servizio della Tonno Callipo. Siena ne approfitta e va a segno prima con Romanò e poi con Maruotti da posto 4 (8-12). Punto break della Emma Villas Aubay con la grande murata ancora di Carmelo Gitto (8-13). Mette la sua firma anche Mariano che ben si comporta contro il muro a due della Tonno Callipo. Il +8 senese arriva con la grande murata di Falaschi (9-17). Cichello inserisce Aboubacar al posto di Hirsch. Ma la Emma Villas Aubay continua a giocare assai bene in questo set. Dal centro Zamagni colpisce per il 13-22. Maruotti spedisce la palla all’incrocio delle righe (14-24). Mariano chiude il set sul 16-25.

Quarto set Lo schiacciatore della Tonno Callipo Carle realizza due punti molto belli, l’inerzia torna dalla parte dei calabresi (5-2). E’ ancora Carle a colpire e ora è 6-4. Gli risponde Maruotti per il -1 biancoblu. Vibo accelera per provare a chiudere la gara in questo set. Siena sbaglia qualche servizio di troppo, poi la schiacciata di Romanò esce di poco e porta il punteggio sul 16-13. Hirsch schiaccia il 17-13. Un paio di errori dei calabresi consentono a Siena di riavvicinarsi (18-16). Bravo è anche Romanò a finalizzare in una situazione non semplice (19-17). Quando Baranowicz illumina per Hirsch il punteggio è sul 21-17. La chiude Mengozzi sul 25-20.

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Mengozzi, Armenante, Marsili, Pierotti, Drame Neto Aboubacar 2, Vitelli 4, Ngapeth 9, Carle 11, Chinenyeze 14, Rizzo (L), Sardanelli, Hirsch 16, Baranowicz 2. Coach: Cichello. Assistente: D’Amico.

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Zamagni 7, Marra (L), Cappelletti, Falaschi 2, Lucconi, Gitto 6, Zanni, Smiriglia, Crivellari, Mariano 6, Milan 9, Maruotti 14, Romanò 16. Coach: Graziosi. Assistente: Pelillo.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK