Venerdì, 15 novembre 2019
Banner
Banner
SPORT - VOLLEY

Volley femminile Serie D, la PGS Pietro Larghi Volley di Colle vince al tie-break la prima partita della stagione

Bookmark and Share
PGS PIETRO LARGHI VOLLEY-GS PALLAVOLO BORGO 3-2 (22-25, 15-25, 25-20, 25-19, 15-13)

pietrolarghivolley-borgo1Buona la prima, come si dice in gergo cinematografico. Sabato sera le ragazze della PGS Pietro Larghi Volley di Colle di Val d’Elsa hanno vinto 3-2 la prima partita di Serie D, giocata in casa contro la GS Pallavolo Borgo.

La squadra bianco-azzurra, di fronte a un palazzetto pieno, è riuscita a recuperare i primi due set persi e a guadagnarsi la vittoria al tie-break, dimostrando grande forza di risposta e tenacia.
«Sapevamo che sarebbe stata una partita importante e affrontarla con l’emozione dell’inizio e con tanti infortunati di lunga assenza non è stato affatto facile», ha commentato l’allenatore Paolo Francioli a fine gara. Giada Pasqualetti, Serena Poli e Giulia Masini, infatti, hanno dovuto “soffrire” con le compagne dalla tribuna, a causa di vari problemi che le hanno tenute lontane dagli allenamenti nell’ultimo mese.

«Brave tutte le ragazze che sono state in campo – ha aggiunto -, che hanno trovato dentro di loro la voglia di reagire a due set sotto. Una risposta così forte è una bella dimostrazione di essere squadra e di avere anche una valida panchina, che sicuramente si dimostrerà utile ed efficace anche in futuro».

pietrolarghivolley-borgo2«La partenza è stata positiva – ha detto il presidente della PGS Sergio Poli - Abbiamo dovuto soffrire più del dovuto, considerati tutti i vari fattori, ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Onore alle nostre ragazze, che hanno tirato fuori gli attributi».

«Abbiamo dimostrato grande carattere – ha concluso Eugenio Macchia, titolare dello sponsor ufficiale, la Green Engineering – Riprendere il filo della partita da due set persi già prova tantissimo. Guardando le singole giocatrici, la loro capacità di reagire e la loro capacità di crescita anche durante la stessa partita, non posso che dirmi contento. È una bellissima squadra, come lo è stata in tutto il percorso fatto negli ultimi anni. Ogni anno si vede che si cresce e si migliora».

La prossima partita si terrà fuori casa, sabato 26 ottobre, a Badia al Pino (AR), contro la Decathlon Tegoleto Volley. Già da lunedì Giada Pasqualetti potrà riprendere gli allenamenti, mentre per Serena e Giulia ci sarà da aspettare ancora un po’ di tempo.

PGS PIETRO LARGHI VOLLEY: Clara Agnorelli, Sofia Benedetti, Giulia Brogi, Irene Gambassi, Gaia Grassi, Alice Moroni, Giulia Mugnaini, Sara Myftari, Simona Panti, Martina Paoli, Elisa Picchioni, Sara Spinelli. All. Paolo Francioli, Andrea Natale.

GS PALLAVOLO BORGO: Emma Ballini, Alessandra Bolognesi, Alessia Chieppa, Camilla Crescioli, Francesca Innocenti, Viola Nuti, Chiara Paoli, Emma Romagnoli, Alessandra Ronconi, Marta Ronconi, Arianna Tendi, Noemi Tenti. All. Nicola Santi, Lorenzo Cavallo.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK